Bandi ricerca e sviluppo: sostegno alle imprese in Piemonte

di Redazione PMI.it

scritto il

Dalla Regione Piemonte arrivano incentivi alle reti di imprese per progetti di ricerca e sviluppo: fino a 10 milioni di euro per singolo progetto.

La Regione Piemonte ha pubblicato un bando finalizzato a sostenere le imprese locali nell’ambito della ricerca e sviluppo, in particolare per iniziative relative alle tecnologie automotive. Per le Pmi sono previsti contributi pari a 10 milioni di euro per singolo progetto.

Incentivi per le reti di imprese

Il bando è destinato alle reti di imprese, nelle quali almeno il 30% sia rappresentato da aziende aventi sede nella Regione Piemonte. Sono ammessi ai finanziamenti tutti i progetti (della durata massima di 30 mesi) presentati dalle aggregazioni classificabili nell’area della ricerca industriale e sviluppo sperimentale, basati sulle seguenti tematiche: tecnologie automotive a basso impatto ambientale, nuovi materiali, riduzione delle perdite e recupero energetico.

Contributi fino al 100% dei costi

Gli incentivi possono arrivare fino a 10 milioni di euro per ciascun progetto, mentre i massimali previsti variano in funzione dalle dimensioni delle imprese: da un minimo del 40% fino al 100% delle spese sostenute.

Le domande per ricevere gli incentivi possono essere inoltrate, entro il 30 marzo 2012, prima via mail (promozione.pmi@regione.piemonte.it) e successivamente inviata anche tramite raccomandata alla Direzione regionale Attività Produttive della Regione Piemonte.

Il bando è scaricabile dal sito della Regione Piemonte