Bonus Alberghi: tax credit al via

di Barbara Weisz

scritto il

Bonus alberghi e agriturismi 2018: da giovedì 25 gennaio si possono compilare le domande per chiedere il tax credit al 65% per migliorie e ristrutturazioni, click day il 26 e 27 febbraio.

Al via le domande per ottenere il tax credit 2018, ossia il bonus alberghi e strutture ricettive, che la scorsa Legge di Stabilità ha esteso anche agli agriturismi e agli stabilimenti termali, che possono utilizzare l’agevolazione anche per la realizzazione di piscine termali e per l’acquisizione di attrezzature e apparecchiature necessarie per lo svolgimento delle attività termali.

=> Bonus alberghi 2017 e 2018

Tac credit

Il credito d’imposta al 65% riguarda in primis le spese di ristrutturazione edilizia, eliminazione barriere architettoniche, incremento dell’efficienza energetica. Una quota pari al 10% delle spese ammesse può riguardare mobili destinati all’albergo oggetto di ristrutturazione edilizia.

Il credito d’imposta si applica fino a un tetto di spesa di 200mila euro, fino a esaurimento delle risorse stanziate. Il decreto 20 dicembre 2017 del Mibact elenca con precisione le spese di ristrutturazione alle quali si può applicare il credito d’imposta.

Domanda

Sul portale del Ministero del Turismo è attiva la procedura online. La compilazione va effettuata fra le ore 10:00 di giovedì 25 gennaio e le ore 16:00 del 19 febbraio 2018. Successivamente, si apriranno i termini per l’invio in versione click day, dalle ore 10:00 del 26 febbraio alle ore 16:00 del 27 febbraio 2018.

Per presentare domanda bisogna essere registrati al Portale dei procedimenti del Ministero, con procedura effettuata dal legale rappresentante dell’impresa.

Per le imprese non ancora registrate è disponibile la procedura online: bisogna compilare l’apposito modulo telematico presente sul Portale dei procedimenti e inviarlo. Effettuato questo adempimento, sarà possibile accedere all’area del portale per la compilazione della domanda e per il successivo invio (nel click day di febbraio).

Il ministero mette a disposizione delle imprese indirizzi specifici a cui rivolgersi in caso di problemi o domande. Per questioni che riguardano il procedimento bisogna scrivere una mail a taxcreditriqualificazione@beniculturali.it, mentre per risolvere aspetti tecnici o informatici è attiva la mail procedimenti@beniculturali.it.

Turismo e Beni Culturali