Fare Lazio: credito e garanzie per PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Le misure varate dalla Regione per favorire l’accesso al credito e alle garanzie da parte delle PMI e dei liberi professionisti.

La Regione Lazio ha stanziato 62,5 milioni di euro per favorire l’accesso al credito e alle garanzie da parte del tessuto imprenditoriale e professionale locale. Attraverso la piattaforma telematica Fare Lazio, infatti, le PMI e i professionisti hanno la possibilità di accedere a diverse tipologie di intervento.

=> Maxi bando per le PMI del Lazio sui mercati esteri

Fondo Rotativo Piccolo Credito

Il FRPC prevede la concessione diretta di prestiti (massimo 50mila euro) a imprese già costituite e con difficoltà di accesso al credito, dovuta alla dimensione contenuta del loro fabbisogno finanziario.

Platea dei beneficiari, le PMI e i liberi professionisti operativi da almeno 36 mesi, che abbiano o intendano avere una sede operativa nel Lazio. Devono avere un’esposizione complessiva limitata a 100mila euro nei confronti del sistema bancario sui crediti per cassa a scadenza, rilevabile dalla Centrale dei Rischi Banca d’Italia.

Fondo di Riassicurazione

Il Fondo offre alle PMI una riassicurazione ai Confidi che erogano garanzie al credito per finanziamenti alle imprese, riducendo il costo sostenuto per ottenere la garanzia.

Garanzia Equity

La misura si basa sulla concessione di una garanzia gratuita su aumenti di capitale sociale effettuati da vecchi e nuovi soci dell’impresa destinataria, con parziale copertura del rischio.

Voucher Garanzia

Si tratta di un contributo a fondo perduto (Voucher) che può essere richiesto dall’impresa destinataria a copertura del costo sostenuto per ottenere una garanzia rilasciata da un confidi a fronte di un finanziamento erogato dal sistema bancario.

Informazioni

Per avere maggiori informazioni sul funzionamento dei bandi è possibile il numero verde 800 979 780, oppure accedere al portale ufficiale di Fare Lazio.