Tratto dallo speciale:

Incentivi per eventi e fiere oltre confine

di Noemi Ricci

scritto il

Il finanziamento agevolato previsto dal MiSE per le imprese che puntano all'internazionalizzazione e partecipano a mostre, fiere e missioni imprenditoriali.

Le imprese che intendono puntare sull’internazionalizzazione per cogliere i frutti della globalizzazione hanno ora una grande occasione per farsi conoscere nei mercati extra europei grazie ai finanziamenti agevolati in favore delle PMI che partecipano ad eventi o fiere promossi dal ministero dello sviluppo economico.

Partecipazione a fiere e mostre

I finanziamenti agevolati verranno concessi in favore delle PMI per sostenere la loro partecipazione ad una o più fiere e/o mostre nei Paesi extra UE nonché la partecipazione delle stesse alle missioni imprenditoriali promosse da MiSE e MAECI in collaborazione con la Cabina di Regia, organizzate da ICE-Agenzia, Confindustria e altre istituzioni/associazioni di categoria.

Possono richiedere l’incentivo le piccole medie imprese aventi sede legale in Italia, in forma singola o aggregata.

Finanziamento agevolato

L’importo del finanziamento e tasso agevolato del 10% del tasso di riferimento di cui alla normativa comunitaria vigente alla data della delibera di concessione del finanziamento potrà coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino ad un massimo di 100.000 euro e comunque nei limiti previsti dal Regolamento UE n.1407/2013, relativo agli aiuti di importanza minore “de minimis“.

Spese finanziabili

Sono ammissibili al finanziamento le spese sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda sino a 12 mesi dalla data della stipula del contratto per:

  • l’area espositiva;
  • la logistica;
  • spese promozionali;
  • consulenze connesse alla partecipazione alla fiera/mostra o missione di sistema.

Garanzie

Garanzie verranno richieste esclusivamente per la quota di finanziamento eccedente l’importo del Margine Operativo Lordo registrato dall’impresa nell’ultimo bilancio approvato.

Domanda di finanziamento

La domanda di finanziamento deve essere presentata alla SIMEST

Fino ad un massimo del 70% delle spese sostenute, il finanziamento deve essere richiesto entro tre mesi dalla stipula del contratto, mentre l’importo a saldo verrà erogato a condizione che le spese sostenute superino l’importo già erogato, sulla base della rendicontazione delle spese sostenute.