Reti di imprese: bando in Veneto

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Veneto stanziato 6,15 milioni di euro per la competitività delle piccole e medie imprese stimolando le forme di aggregazione, tramite progetti da realizzarsi entro il 30 aprile 2016 in ambito internazionalizzazione, ricerca e innovazione, sviluppo sostenibile e salvaguardia ambientale.

Possono accedere al bando le PMI con unità operativa in Veneto: riunite nelle forme di consorzio con attività esterna, società consortile, società cooperativa; aggregate tramite associazioni di imprese anche temporanee (A.T.I.) e appositamente costituite per la realizzazione del progetto per il quale è richiesto il finanziamento; riunite con contratto di rete, la cui durata dovrà sussistere fino all’erogazione del saldo del contributo.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale pari al 50%d della spesa ritenuta ammissibile e compresa tra 30 mila e 300 mila euro: ne consegue che il contributo massimo per la realizzazione del progetto sarà concesso nella misura di 150 mila euro.

Per partecipare al bando, la domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 10 novembre 2014, salvo esaurimento delle risorse stanziate (regolamento e modulistica).