Agrigento: contributi alle nuove imprese

di Roberto Rais

scritto il

La CCIAA Agrigento ha stanziato un fondo di 90mila euro per sostenere l’autoimpiego e l’avvio di nuove imprese, mediante erogazione di risorse fino a 3.500 euro per nuove attività in forma di società di persone, società di capitali e cooperative, e fino a 2.000 euro per nuove attività in forma di ditta individuale.

Il bando ammette a finanziamento alcune tipologie di spesa da sostenersi entro il 30 settembre 2014:

  • Documento attestante l’iscrizione al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di Agrigento
  • Acquisto di beni strumentali: macchinari, impianti, attrezzature, mobili, arredi, macchine elettroniche per ufficio ad uso esclusivo e funzionale all’attività espletata
  • Acquisto di software applicativo e gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali inerenti all’attività dell’impresa
  • Spese per la realizzazione e registrazione del sito internet
  • Spese per l’affiliazione a franchisor
  • Spese di deposito e/o di consulenza inerenti alla domanda di registrazione del brevetto e/o del marchio
  • Acquisto di autoveicoli strumentali all’attività dell’impresa.

Ai beneficiari verrà garantito un percorso formativo sulla cultura d’impresa, sostenendoli nella formazione delle migliori conoscenze del mondo e delle attività imprenditoriali. Il bando è aperto a tutte le nuove imprese che abbiano sede legale e operativa nella provincia di Agrigento, iscritte per la prima volta al Registro Imprese in data non precedente al 1 luglio e non successiva al 31 luglio 2014.