ISEE

L'I.S.E.E. è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente che, certificato tramite un attestato, consente ai contribuenti a basso reddito di accedere a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità a condizioni agevolate.

È dunque uno strumento di Welfare, che si calcola effettuando il rapporto tra Indicatore della Situazione Economica (I.S.E., dato dalla somma dei redditi e dal 20% dei patrimoni mobiliari e immobiliari dei componenti il nucleo familiare) e parametro nella Scala di Equivalenza.

La Dichiarazione sostitutiva (auto-certificazione) - valida un anno per tutti i componenti il nucleo familiare - si può presentare all’ente che fornisce la prestazione sociale agevolata; al Comune; al CAF; all'INPS per via telematica (sezione Servizi On-Line). La Dichiarazione (Modello base + Allegato familiari) deve riportare i dati della dichiarazione dei redditi presentata ai fini IRPEF e i beni patrimoniali posseduti al 31 dicembre dell'anno precedente.

Guida ISEE, la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)

ISEE L'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), dopo la riforma 2015 comporta l'utilizzo di diversi modelli di DSU (Dichiarazione Sostituiva Unica). Oltre al modulo base (DSU mini) che serve per la maggior parte delle prestazioni, gli altri vanno compilati esclusivamente per specifiche tipologie di prestazioni (ISEE Università, ISEE Sociosanitario, ISEE minorenni...). Vediamo una breve guida che può essere utile al contribuente.  In tutto, i moduli di cui si compone la DSU sono otto: due fanno parte del modello base, gli altri servono per eventuali situazioni...

ISEE: aggiornata la DSU

Isee Emanato il Decreto Interministeriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell'Economia e Finanze che apporta modifiche al modello della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e, di conseguenza, alle relative istruzioni per la compilazione. Non vengono invece apportate modifiche alle modalità di rilascio dell’attestazione che, lo ricordiamo, è necessaria ai fini dell'ottenimento dell'ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) per l'accesso alle prestazioni sociali agevolate. => Guida ISEE, la Dichiarazione Sostitutiva Unica...

Assegno divorzile e pensione sociale

Mia madre ha 77 anni, con assegno divorzile come unica fonte di reddito. Da anni l'ex marito non versa più nulla, né sono serviti denuncia, atti di precetto e pignoramento presso terzi. La domanda di pensione sociale è stata respinta, in quanto l'INPS rileva la titolarità del reddito incompatibile, ma trascura la sua effettiva percezione. Si può fare riferimento alla Sentenza 18 marzo 2010, n. 6570 della Cassazione che riporto in stralcio: Tanto contrasta, infatti, con la stessa disposizione legislativa che, nel primo periodo della seconda parte della L. 8 agosto 1995, n. 335, art. 3,...

Riforma Catasto, aumento IMU e ISEE

TASI-IMU L'imminente DEF 2017 dovrebbe contenere in nuovo piano di Riforma del Catasto, dando seguito a quanto prevista dal Documento di Economia e Finanza 2016 (attuazione entro il 2018). La Riforma del Catasto si prefigge di aggiornare le rendite catastali degli immobili, non più determinate dal numero di vani ma dei metri quadri, scelti come criterio più adatto a misurarne le reali dimensioni e a riflettere maggiormente il valore di mercato, . Gli altri criteri di valutazione: stato di conservazione, infrastrutture vicine, quartiere. => Riforma del Catasto nel 2018 Secondo quanto...

Calcolo ISEE: simulatore INPS online

Isee_2017 Cambia il percorso web sul sito internet dell'INPS (www.inps.it) da pochi giorni rinnovato, per accedere al servizio di simulazione del calcolo ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente necessario per accedere a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità a condizioni agevolate, non è sempre semplice. Per valutarne il potenziale accesso, può essere utile effettuare un calcolo preliminare del proprio ISEE Ordinario tramite funzionalità accessibile da tutti, senza PIN e senza autenticazione. Si accede da qui: Home page > menu in alto > Prestazioni e...

Riordino sussidi familiari: Italia VS Europa

Fiscalità familiare All'esame del Senato il disegno di legge n. 1473 che, presentato in Parlamento nel 2014, ha ripreso di recente il suo iter per concedere delega al Governo di riforma (leggi "riordino" ma anche "taglio") delle misure di sostegno alle famiglie italiane. Si propone di istituire uno strumento unico, un assegno universale per ciascun figlio a carico, pari a 150 euro al mese fino a 26 anni (in misura ridotta a partire dai 18 anni), in sostituzione della quasi totalità delle agevolazioni finora riconosciute alle famiglie (assegni familiari di vario genere e detrazioni fiscali per minori a...

Welfare familiare, cosa comporta la riforma

Welfare familiare Il disegno di legge n. 1473 all'esame del Senato mira ad attuare una riforma di prestazioni sociali, agevolazioni e sussidi alle famiglie, con l'introduzione di un assegno unico per figli a carico fino ai 26 anni, in sostituzione delle attuali misure: assegno al nucleo familiare, assegno familiare, assegno per nuclei familiari con almeno tre figli minori, detrazioni per minori a carico. => Assegno Universale per figli a carico Effetti Per capire l'impatto della riforma in Italia, l'ISTAT propone una stima degli effetti redistributivi rispetto agli attuali strumenti a sostegno...

Sussidi comunali, i nuovi requisiti

Credito Restano fermi gli assegni familiari e quelli di maternità 2017, gli importi dei sussidi comunali sono quindi invariati rispetto al 2015 e 2016. Lo comunica l'INPS, con circolare 55/2017, sottolineando che si applica a queste prestazioni erogate dai Comuni lo stesso principio valido per le pensioni, in base al quale in presenza di una variazione dell'inflazione al ribasso, l'adeguamento delle prestazioni assistenziali e sociali è convenzionalmente fissato a zero. => Adeguamento pensioni congelato nel 2017 Lo stabilisce il comma 287 della legge di Stabilità 208/2015, in base al...

ISEE, servizio CAF a rischio stop

ISEE A rischio il servizio di domanda e rinnovo ISEE presso i CAF, che minacciano sciopero dai primi di marzo se: «nei prossimi giorni non arriveranno le risposte attese dall’INPS e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali». Il problema è il rinnovo della convenzione in base alla quale viene finanziato il servizio di compilazione delle DSU, che come di consueto tarda ad arrivare suscxitando le preoccupazioni dei centri per l'assistenza fiscale. => Calcolo ISEE: simulatore INPS online Da gennaio, i CAF segnalano di aver inviato all'INPS almeno 800mila pratiche DSU senza...

ISEE e DSU: definizione del nucleo familiare

Famiglia Fondamentale nella compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU) necessaria ai fini del calcolo ISEE è l'individuazione del nucleo familiare, sulla base del quale valutare la possibilità di beneficiare o meno di determinate prestazioni agevolate.  Come regola generale, il nucleo familiare coincide con la famiglia anagrafica. => ISEE 2017: novità e calcolo dell'Indicatore Famiglia anagrafica Al Comune di residenza è possibile richiedere lo stato di famiglia, un certificato nel quale vengono attestati i componenti della propria famiglia anagrafica che corrisponde...

X
Se vuoi aggiornamenti su ISEE

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy