ISEE

L'I.S.E.E. è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente che, certificato tramite un attestato, consente ai contribuenti a basso reddito di accedere a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità a condizioni agevolate.

È dunque uno strumento di Welfare, che si calcola effettuando il rapporto tra Indicatore della Situazione Economica (I.S.E., dato dalla somma dei redditi e dal 20% dei patrimoni mobiliari e immobiliari dei componenti il nucleo familiare) e parametro nella Scala di Equivalenza.

La Dichiarazione sostitutiva (auto-certificazione) - valida un anno per tutti i componenti il nucleo familiare - si può presentare all’ente che fornisce la prestazione sociale agevolata; al Comune; al CAF; all'INPS per via telematica (sezione Servizi On-Line). La Dichiarazione (Modello base + Allegato familiari) deve riportare i dati della dichiarazione dei redditi presentata ai fini IRPEF e i beni patrimoniali posseduti al 31 dicembre dell'anno precedente.

Bonus figli Natale, la proposta di legge

Assegni familiari Si fa strada un'interessante proposta di legge volta ad aiutare le famiglie italiane nella conciliazione di vita lavorativa e personale. Il disegno di legge A.S. 1473: "Delega al Governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico" dovrebbe concretizzarsi entro fine anno, per questo è stato ribattezzato Bonus figli Natale, ponendosi come obiettivo il riordino ed il potenziamento delle misure a sostegno dei figli a carico, andando colmare le attuali lacune del sistema di incentivi alla nascita e aiuti alle famiglie. => Assegno Universale per figli a...

ISEE per l’assegno di natalità

Conciliazione lavoro famiglia Tempo fino al 31 dicembre 2017 per regolarizzare la percezione dell’assegno di natalità (Bonus Bebè) per l’anno in corso mediante la presentazione della DSU, la Dichiarazione Sostitutiva Unica necessaria per il rilascio dell’ISEE minorenni. A ricordarlo è l’INPS con il Messaggio n. 4476 del 2017. In caso di mancata presentazione della Dichiarazione Unica utile al rilascio dell’ISEE per l'anno 2017 entro la fine dell’anno, l’erogazione dell’assegno per l’anno in corso, già sospeso, verrà annullato del tutto. Otre alla perdita delle mensilità per l’anno...

Rilascio e rinnovo ISEE: regole e scadenze

Fisco Non solo rinnovo ISEE: per evitare la sospensione di prestazioni INPS che prevedono la presentazione di una DSU per l'anno in corso, è necessario procedere con la presentazione del modello entro il 31 dicembre 2017. Come noto, infatti, le dichiarazioni presentate ogni anno scadono il 15 gennaio dell'anno successivo e, per accedere a servizi e prestazioni di welfare (iscrizione asilo, tasse universitarie, assegni sociali, bonus libri, social card), occorre presentare una nuova richiesta di indicatore della situazione economica equivalente. Domanda La DSU si può presentare in...

ISEE, reddito precompilato nella DSU

Abito da un anno in un appartamento affittato con mia madre ed il suo compagno, tutti ivi residenti. Poichè non posso accedere ai loro dati di reddito per la compilazione della DSU, posso presentare l'ISEE per Università come nucleo autonomo se ho un mio reddito?

Borse di studio, domanda e limiti

Vorrei presentare la documentazione necessaria (tra cui l'ISEE) per ottenere delle borse di studio, sapete dirmi se è possibile farlo solo con un Ente/associazione o più di uno?

ISEE, DSU gratuita presso i CAF

Fisco Dopo le minacce dei CAF di un blocco totale del servizio di compilazione delle DSU finalizzate all'ISEE, la Consulta Nazionale ha trovato un accordo con l'INPS per garantire fino a fine anno la possibilità di rivolgersi gratuitamente ai Centri di Assistenza Fiscale per la compilazione delle Dichiarazione Sostitutive Uniche. => ISEE 2017: novità e calcolo dell'Indicatore Massimo Bagnoli e Mauro Soldini, coordinatori della Consulta, avevano inviato al presidente INPS, Tito Boeri, una lettera con la quale chiedevano che l’Istituto assicurasse ai CAF il pagamento per le dichiarazioni...

ReI, reddito di inclusione da dicembre

Ammortizzatori sociali Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto legislativo n. 147/2017 con il quale prende il via ufficiale il Reddito di Inclusione (ReI), la nuova misura unica di contrasto alla povertà destinata a nuclei familiari sotto determinate soglie di reddito ISEE. => Reddito Inclusione REI: funzionamenti e beneficiari Le famiglie in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere il ReI al proprio Comune di residenza o ai punti di accesso indicati dai Comuni stesso a partire dal 1° dicembre 2017. Coloro che effettuano la richiesta del ReI nel mese di dicembre 2017 e non...

ISEE, nuovo stop dei CAF alle DSU

Isee I CAF minacciano l’interruzione del servizio di elaborazione delle Dichiarazioni Sostitutive Uniche (DSU) necessarie ai fini dell’eleaborazione dell’ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) se l’INPS non pagherà per le dichiarazioni già elaborate e per quelle da elaborare fino a fine anno. Ad annunciare l’imminente blocco totale del servizio in una lettera inviata al presidente INPS, Tito Boeri, è la Consulta dei CAF, la quale ha deciso all'unanimità che "al raggiungimento delle 5,1 milioni di DSU inviate all'Istituto, comunicheranno all'INPS, via PEC, la...

SIA aree sisma, regole e domanda

sia L'INPS fornisce indicazioni sulle deroghe al progetto personalizzato di reinserimento sociale previsto per il SIA aree sisma, destinato alle famiglie in stato di povertà residente nella aree colpite dai terremoti in centro Italia, completando la procedura di gestione delle domande destinata ai Comuni. Il messaggio 3613/2017 contiene i chiarimenti sul beneficio, mentre con il Messaggio 3588 vengono fornite le istruzioni operative per la procedure di domanda. Si tratta dell'agevolazione prevista decreto legge 8/2017, regolamentata dal decreto SIA aree sisma del ministero del Lavoro del 26...

Assegno di natalità, procedure INPS

Famiglie numerose Dal primo gennaio 2017 sono cambiate le procedure INPS per gestire le domande e l'erogazione dell'assegno di natalità, aggiornate con una serie di controlli incrociati rispetto alle dichiarazioni ISEE. Le istruzioni sono contenute nel messaggio 261/2017 dell'istituto previdenziale. Il Bonus Bebè è stato previsto dalla Legge di Stabilità (commi da 125 a 129 dell’articolo 1 della legge 190/2014), spetta per ogni figlio nato fra il 2015 e il 2017 e va da 80 a 160 euro al mese a seconda dell’ISEE familiare (non superiore a 25.000 euro). Il Bonus è destinato alle famiglie con...

X
Se vuoi aggiornamenti su ISEE

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy