ISEE

L'I.S.E.E. è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente che, certificato tramite un attestato, consente ai contribuenti a basso reddito di accedere a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità a condizioni agevolate. E' dunque uno strumento di Welfare, che si calcola effettuando il rapporto tra Indicatore della Situazione Economica (I.S.E., dato dalla somma dei redditi e dal 20% dei patrimoni mobiliari e immobiliari dei componenti il nucleo familiare) e parametro nella Scala di Equivalenza. La Dichiarazione sostitutiva (auto-certificazione) - valida un anno per tutti i componenti il nucleo familiare - si può presentare all’ente che fornisce la prestazione sociale agevolata; al Comune; al CAF; all'INPS per via telematica (sezione Servizi On-Line). La Dichiarazione (Modello base + Allegato familiari) deve riportare i dati della dichiarazione dei redditi presentata ai fini IRPEF e i beni patrimoniali posseduti al 31 dicembre dell'anno precedente.

ISEE: calcolo giacenza sul conto corrente

Accesso al credito Una delle misure nella Riforma ISEE riguarda il conto corrente: nella compilazione della DSU, oltre al saldo bancario al 31 dicembre bisogna indicare anche la giacenza media nel corso dell'anno. Questo, per evitare che  il contribuente in cerca di un accesso più facile alle prestazioni sociali possa essere tentato di svuotare il conto a fine anno per poi riempirlo nei primi giorni di quello successivo, falsando il dato reale. => ISEE 2015, ecco i nuovi parametri di ricchezza Giacenza sul conto Per chi deve compilare la DSU, ossia la Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini...

Indennità disabili fuori dal reddito ISEE

Disabilità Il Senato ha approvato l'emendamento con il quale viene modificato il calcolo dell'ISEE in sede di conversione in legge del Decreto legge sulla scuola, ovvero il Dl 42/2016. Si tratta di una disciplina transitoria e riguarda i nuclei familiari in cui sia presente almeno un disabile. È valida in attesa che il Governo modifichi definitivamente la materia e, comunque, deve attendere l’approvazione finale della Camera. => Modello 730: detrazione spese disabili Con questa misura, relativamente al calcolo ISEE per i nuclei familiari cui appartengono persone disabili, è sancito che le...

ISEE 2016: calcolo e scaglioni di reddito

ISEE Con la riforma dell'ISEE sono cambiate anche le fasce di riferimento per usufruire di agevolazioni e prestazioni assistenziali. Per potervi accedere è necessario calcolare il proprio reddito ISEE richiedendo la DSU (Dichiarazione Sostituiva Unica) attestante il reddito familiare e la relativa fascia ISEE 2016 di appartenenza. La fascia ISEE 2016 di appartenenza può essere calcolata rivolgendosi ai CAF convenzionati o direttamente all’INPS fornendo informazioni circa il proprio reddito, di qualsiasi natura esso sia, e lo stato patrimoniale della propria famiglia. => ISEE 2016:...

ISEE, indennità ai disabili escluse dal reddito

Disabilità Tre diverse sentenze del Consiglio di Stato, depositate il 29 febbraio 2016, confermano l'interpretazione del TAR del Lazio secondo il quale tutte le forme di indennità erogate ai disabili, sia risarcitorie che di accompagnamento, non devono essere considerate reddito per il calcolo dell’ISEE, l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente. => ISEE 2015 illegittimo: sentenza TAR Lazio Il TAR del Lazio aveva infatti dato ragione alle famiglie che chiedevano una definizione più restrittiva della definizione di reddito disponibile, tale da non includere la percezione delle...

Guida ISEE, la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)

ISEE L'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), dopo la riforma 2015, comporta l'utilizzo di nuovi modelli di DSU (Dichiarazione Sostituiva Unica). I cambiamenti riguardano la loro impostazione e compilazione, con una riorganizzazione a moduli. C'è infatti un modello base (la cosiddetta DSU mini) che serve per la maggior parte delle prestazioni, più una serie di altri modelli che vanno compilati esclusivamente per alcune tipologie di prestazioni. Vediamo una breve guida che può essere utile al contribuente. =>Rinnovo ISEE: guida compilazione 2016 Per identificare...

Rinnovo ISEE: guida compilazione 2016

Microprestito Sono tante le novità per l'ISEE 2016, inserite nella nuova modulistica che da gennaio ha sostituito la precedente DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) a un anno dall'entrata in vigore della Riforma dell'indicatore della situazione economica equivalente, necessario per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o servizi per i quali serve determinare la fascia di reddito (voucher bebè, asilo comunale, università, mense scolastiche...). Scaduto il 15 gennaio, il rinnovo ISEE comporta in alcuni casi delle modifiche (sia per la DSU mini sia per altri moduli). Vediamo dunque una...

Carte prepagate, i dati al Fisco

Carta prepagata L'Anagrafe dei conti correnti si arricchisce di nuovi dati, d'ora in poi anche i pagamenti effettuati e ricevuti sulle carte prepagate e ricaricabili dotate di IBAN verranno comunicate al Fisco. Gli operatori comunicheranno al Fisco la giacenza media mantenuta nell’anno, le consistenze iniziali e finali e il totale delle movimentazioni. Lo prevede un provvedimento dell'Agenzia delle Entrate adottato in questi giorni. => Conti correnti e Anagrafe Tributaria: le novità Carte prepagate In sostanza le informazioni che verranno inviate relativamente alle carte prepagate dotate di...

Nuovo ISEE: le FAQ dell’INPS

ISEE Una sezione ad hoc sul sito INPS dedicata al nuovo ISEE, completa di FAQ (risposte alle domande più frequenti) per i contribuenti che richiedono prestazioni sociali per le quali è necessario l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente: è quanto propone l'istituto di previdenza per rispondere ai tanti dubbi successivi alla Riforma ISEE del 2015, sulla base delle segnalazioni arrivate dalla consulta nazionale dei CAF, tra i quali spiccano casi particolari come: coniugi non conviventi, coppie di fatto con figli, casa di abitazione e contratto di affitto, voci da inserire nel...

ISEE 2016, modelli e istruzioni

Fisco A partire dal 1° gennaio 2016 sono in vigore i nuovi modelli ISEE e per la DSU, approvati insieme alle relative istruzioni con decreto n. 363 del 29 dicembre 2015 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, emanato di concerto con il Ministero dell’Economia. I nuovi modelli ISEE e le relative istruzioni pubblicati sul sito INPS sostituiscono la precedente modulistica, pur restando fermo il precedente modello di attestazione relativo al 2015. => Scarica i moduli ISEE e DSU 2016 Ricordiamo che la DSU riporta le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale...

ISEE: copia dai CAF entro il 1° dicembre

Fisco Nuove scadenze per i CAF per l’inoltro delle copie della DSU, ovvero la Dichiarazione Sostitutiva Unica che fornisce informazioni utili al calcolo dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) e che va presentata presso uno degli enti derogatori di prestazioni agevolate, INPS, o CAF al fine di ottenere i valori ISE e ISEE validi per il riconoscimento del diritto a prestazioni agevolate. => ISEE 2015: novità e calcolo dell'Indicatore Entro il prossimo 1° dicembre i CAF sono chiamati ad inviare copia delle DSU, insieme ad un documento di riconoscimento del...

X
Se vuoi aggiornamenti su ISEE

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy