E-Commerce

Con l'espressione inglese e-commerce, commercio elettronico in italiano, ci si riferisce, tipicamente, alla compravendita di beni e servizi commercializzati attraverso piattaforme online. Negli anni è una modalità che ha preso sempre più piede, l'e-commerce consente al vendor di ridurre decisamente i prezzi del prodotto finale e gli attori presenti sul mercato sono in costante aumento, dai colossi Amazon ed eBay al negozio online specializzato. Analisi, andamento e principali piattaforme per realizzare il tuo e-commerce: cosa dicono la normativa italiana e quella europea, le regola da seguire.

eCommerce, riforma IVA nella UE

iva e-commerce Sportello unico UE per i versamenti IVA sui beni venduti online, misure contro l'evasione d'imposta sull'eCommerce (stimata intorno ai 5 miliardi di euro), semplificazioni per startup e piccole imprese, agevolazioni fiscali sull'editoria digitale: sono le nuove proposte formulate dalla Commissione Europea in materia di commercio elettronico. Un pacchetto di interventi che, secondo le stime di Bruxelles, comporterà anche risparmi per le imprese di 2,3 miliardi di dollari all'anno. Le nuove regole sono pensate in primis per evitare il rischio di frodi fiscali ma anche per ridurre...

E-commerce: stop ai blocchi geografici

e commerce Stop ai blocchi geografici nell'e-commerce: i clienti online possono acquistare prodotti e servizi da siti web che non si trovano nel proprio paese senza differenze di termini e condizioni generali di acquisto, prezzi, forme di pagamento, pur con limitazioni rispetto ad alcuni settori (musica, video, film, e-book e app): lo ha stabilito il Consiglio UE approvando un regolamento per la competitività che ora deve passare al vaglio del Parlamento di Strasburgo. => E-commerce e pagamenti, nuove norme UE Il regolamento riguarda la vendita di beni, la fornitura di servizi tramite mezzi...

E-commerce e pagamenti, nuove norme UE

E-commerce payment La nuove direttive UE sull’e-commerce prevede, per i pagamenti elettronici l’implementazione della cosiddetta “strong customer authentication” (SCA), o “autenticazione forte” con la richiesta per ogni transazione di importi superiori ai 10 euro di effettuare diversi passaggi aggiuntivi, come l’inserimento di password, di codici o l’utilizzo di un lettore carta. Si tratta degli standard proposti dall’ABE, promulgati in risposta ai requisiti della Direttiva dei Pagamenti PSD2 che obbliga all’autenticazione SCA per tutti i pagamenti elettronici e digitali, pubblicati...

Il futuro digitale del B2B

B2B “Il Futuro Digitale del Business tra Aziende”, nuova ricerca dedicata al mercato business-to-business di Casaleggio Associati, recentemente presentata presso la Camera di Commercio, offre agli operatori di mercato indicazioni e suggerimenti sui percorsi e le attività in cui investire. Una fotografia della situazione attuale delle aziende che operano nel B2B, sia a livello nazionale che internazionale, con particolare riferimento all’evoluzione digitale, sia con attività di e-commerce che attraverso strategie e strumenti sviluppati grazie al digitale. Sono stati così individuati...

eCommerce: la mappa delle PMI online

Ebay Sellers Le PMI si dimostrano sempre più orientate all'eCommerce e a testimoniarlo è l'enorme presenza di PMI che esportano i propri prodotti in tutto il mondo su eBay, provenienti da ogni zona d'Italia con Campania, Lombardia e Lazio ai primi posti per numero di venditori professionali (rispettivamente 16,8%, 12,4% e 9,7%). A rivelare le classifiche e anche alcune curiosità in merito ai venditori professionali sulla propria rete è proprio eBay. => e-Commerce: cos'è e normativa La Campania è la regione capolista per tutti i principali indicatori: dal numero dei venditori professionali,...

Avviare un e-commerce: regole, costi e burocrazia

E-commerce Il termine "e-Commerce" comprende le operazioni relative ad attività commerciali e transazioni effettuate per via elettronica: commercializzazione di beni e servizi, distribuzione online di contenuti digitali, effettuazione di operazioni finanziarie e di Borsa, appalti pubblici per via elettronica e altre procedure transattive della PA. La vendita si realizza tramite piattaforma web, su cui il venditore carica il catalogo prodotti/servizi così che il compratore lo possa consultare online, scegliendo i prodotti da acquistare e inviando l'ordine. A seconda del profilo cliente si parla...

Siti e server lenti: i danni per le PMI

Sito Web La velocità di caricamento dei siti internet al giorno d'oggi, passando praticamente tutto per il Web, è di fondamentale importanza, anche se risulta troppo spesso trascurata. Lo evidenzia Aziende Italia (provider di piani hosting e server), che ha realizzato un'infografica con dati statistici sui danni dei server e siti lenti per le PMI e con i consigli per velocizzarli. => L'efficienza del sito web raddoppia gli introiti Velocità I siti web lenti rischiano di allontanare i clienti, frustrati dall'attesa, ma non solo: la velocità di caricamento delle pagine online influisce sul...

Agricoltura: credito di imposta per l’e-commerce

Agricoltura Con la circolare n. 76689/216 il Ministero delle Politiche Agricole ha definito nuove modalità di presentazione delle domande per l’attribuzione del credito d’imposta previsto dall'articolo 4, comma 1 del DM n. 273/2015 per la realizzazione e l’ampliamento di infrastrutture informatiche, esclusivamente finalizzate all’avvio e allo sviluppo del commercio elettronico, modificando integralmente le disposizioni della circolare n. 67351/2015. Possono richiedere il credito d’imposta per l’e-commerce di prodotti agricoli le PMI, i consorzi e le cooperative. Spese...

Commercio elettronico: incentivi alle PMI di Firenze

Commercio elettronico La Camera di Commercio di Firenze promuove un nuovo bando per favorire il commercio elettronico delle piccole e medie imprese del territorio, erogando incentivi grazie a una dotazione complessiva che ammonta a 250mila euro. => e-Commerce libero nella UE: nuove norme Incentivi Sono previsti contributi per l’acquisto di hardware, software, per l’adesione al market place e la realizzazione di portali e-commerce: la CdC concede aiuti fino a coprire, rispettivamente, il 50% della spesa (da 2mila a 10mila euro) e il 70% della spesa sostenuta (da 500 euro a 5mila euro, per...

Reclamo online per disservizi e bollette

Reclami online Sono numerosi i casi segnalati da imprese e cittadini di bollette pazze o contratti truffa, in aumento anche le frodi online: nel 2015 sono state 145mila le truffe informatiche, pari al +8,8% rispetto all’anno precedente, secondo i dati del Ministero dell’Interno. Dalla conoscenza di questi dati e dalla consapevolezza che coloro che fanno acquisti online hanno sempre più bisogno di essere assistiti e tutelati nasce l'iniziativa che rende possibile porre rimedio online, quindi senza perdere tempo oltre che denaro. Si tratta del progetto #E-CONSUMER che, realizzato dal Movimento Difesa...

X
Se vuoi aggiornamenti su e-Commerce

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy