Dia: software gratuito per diagrammi professionali

di Rosa Audia

scritto il

Come realizzare e stampare lowcharts, circuiti elettrici, UML, schemi di rete, diagrammi di flusso e altro ancora.

Spesso per lavoro abbiamo necessità di realizzare diagrammi per esprimere concetti e progetti: possiamo sfruttare Dia, un piccolo software specializzato nella creazione di flowcharts, circuiti elettrici, UML, schemi di rete e molto altro ancora. La creazione dei diagrammi è agevolata dalla ricca libreria di simboli in dotazione al programma, che possiamo comunque personalizzare variando colori e dimensioni degli oggetti. La creazione dei diagrammi di flusso, inoltre, è semplificata grazie alla possibilità di creare connessioni e relazioni di natura diversa tra gli oggetti del diagramma. A lavoro ultimato possiamo esportare il disegno in diversi formati; per progetti di una certa complessità è possibile sfruttare l’uso dei livelli, in modo da mantenere un certo ordine all’interno dello spazio di lavoro. =>Come realizzare un diagramma di flusso

Download e installazione

Colleghiamoci al sito ufficiale e facciamo clic sul link Download e scarichiamo sia il software Dia 0.97.2 sia Diashapes 0.2.2 (forma aggiuntive), dopo di che procediamo ad installare dapprima il programma con un doppio clic sul file dia-setup-0.97.1-2.exe e a seguire, le forma aggiuntive diashapes-setup-0.2.2.exe.

Download Dia

Interfaccia

Al primo avvio del programma possiamo notare come tutto sia abbastanza intuitivo: l’area di disegno centrale è sovrastata dalla barra degli strumenti, mentre a sinistra sono disponibili gli oggetti da utilizzare per realizzare il disegno.

Interfaccia Dia

Strumenti utili

Prima di procedere con il disegno vero e proprio, prendiamo confidenza con gli strumenti messi a disposizione dal programma. Per prima cosa impostiamo la pagina di disegno con un clic su File e poi su Page Setup. Nella finestra visualizzata possiamo impostare il tipo di foglio, i margini, l’orientamento e la scala.

Strumenti Dia

Oggetti

Nella barra sinistra possiamo selezionare il tipo di diagramma agendo sulla casella a discesa. Grazie all’installazione delle forme aggiuntive possiamo usufruire di una libreria abbastanza completa di simboli; per dare uno sguardo, dopo aver effettuato un clic sulla casella a discesa scegliamo la voce Other Sheets. Effettuata la selezione del tipo di diagramma possiamo selezionare la forma che ci interessa ed iniziare a tracciarla nell’area di disegno. Mentre la forma è selezionata, possiamo usare gli strumenti del menu Oggetto per apportare altre modifiche.

Oggetti Dia

Livelli

Per una migliore organizzazione del lavoro è consigliabile suddividere il disegno a livelli.
Dal menu Vista selezioniamo la voce Show layers in modo da rendere visibile sulla destra la palette dei livelli: da quest’ultima aggiungiamo un nuovo livello con un clic sul pulsante con il simbolo “+”; doppio clic sul livello appena creato per rinominarlo, inserendo ad esempio il nome oggetti. A questo punto, rendiamo attivo il livello su cui vogliamo lavorare (basta un clic) ed iniziamo a tracciare il disegno, avendo cura di distribuire man mano gli oggetti nei rispettivi livelli di appartenenza.

Livelli Dia

Connessioni

Tutti gli oggetti di un diagramma possono essere collegati tra loro sfruttando diverse tipologie di frecce. Nella schermata in basso a sinistra, possiamo scegliere lo spessore e il tipo di linea di connessione, come pure il tipo di simbolo (freccia, cerchio ecc.). Per tracciare la connessione scegliamo lo strumento appropriato (linea, arco, zig zag ecc.), dopodiché con il cursore del mouse tracciamo il collegamento spostandoci da un oggetto all’altro.

Dia: diagrammi

Proprietà e testi

Con un doppio clic su un oggetto possiamo aprire la finestra Proprietà, in cui stabilire spessore linea, colore riempimento e altro ancora. In ogni forma è possibile inserire del testo: selezioniamo lo strumento Testo (T) e facciamo clic nella forma; da tastiera digitiamo il testo e facciamo clic due volte su di esso per modificarne le caratteristiche nella finestra Proprietà.

Immagini

Con un clic sul comando Immagine nella palette sinistra, possiamo selezionare lo strumento che ci consente di tracciare un box immagine: doppio clic sul box inserito per aprire la finestra Proprietà, indichiamo l’immagine con il tasto Sfoglia ed eventualmente apportiamo altre modifiche come ad esempio il bordo le proporzioni ecc. Confermiamo con OK.

Dia: immagini