Tratto dallo speciale:

FASTcloud e InterCloud: le nuove offerte

di Noemi Ricci

scritto il

Fastweb e Cisco presentano le nuove offerte in ambito cloud computing, rispettivamente FASTcloud e IterCloud, per fornire alle aziende servizi ICT dall’alto valore tecnologico e di business.

Continua inarrestabile la crescita del cloud computing, attraverso il quale le aziende di ogni dimensione possono ottimizzare i loro processi di business e ridurre i costi relativi alle infrastrutture tecnologiche. In questo contesto Fastweb e Cisco continuano a migliorare ed ampliare il loro portafoglio di offerta, rispettivamente presentando le soluzioni FASTcloud e InterCloud.

FASTcloud

Fastweb sceglie l’evento annuale CiscoLive, quest’anno con sede a Milano, per lanciare la propria soluzione ad alto avanzamento tecnologico, riconosciuta a livello internazionale grazie alla certificazione CISCO Cloud and Managed Services Advanced Partner. FASTcloud conta già oltre cinquanta clienti tra grandi imprese italiane e Pubblica Amministrazione, a garanzia dei vantaggi ottenibili in termini di efficienza, nuove opportunità e focalizzazione sul core business. I servizi offerti da Fastweb sono riferiti a tutta la catena tecnologica dalle soluzioni di storage e back up, ai server virtuali, passando per il disaster recovery e la virtualizzazione dei data center. Interessante, soprattutto per alcuni comparti, la possibilità di richiedere un cloud ibrido (Hybrid Cloud), che consente alle aziende di mantenere il controllo diretto su alcune applicazioni senza migrarle nel cloud. L’offerta FASTcloud si presenta particolarmente flessibile e scalabile, sia in termini di performance sia di risorse. Per l’accesso a servizi e infrastrutture ICT le imprese hanno a loro disposizione un portale self-service che offre la possibilità di gestire i servizi in modalità on-demand e richiedere le risorse in tempo reale e in pochi click, pagando solo per ciò che realmente utilizzano.

InterCloud

Cisco ha invece annunciato la soluzione Cisco InterCloud, attraverso la quale ridurre il Total Cost of Ownership delle aziende, lasciando spazio a tutte le modalità di cloud, sia esso ibrido, privato o pubblico. La soluzione Cisco si avvale della collaborazione di EMC, per combinare le migliori tecnologie cloud con quelle di gestione avanzata dei dati. Entrambe le soluzioni pongono particolare attenzione al tema della sicurezza, consentendo alle applicazioni di funzionare in un cloud, anche pubblico, come se fossero sulla rete aziendale privata di un cliente.