Office 2010 andrà online, ma senza beta pubblica

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Microsoft conferma di essere al lavoro sulla versione Web di Office 2010, accessibile tramite piattaforma Windows, Mac Linux e iPhone ma blocca la beta pubblica della suite

Come confermato da Microsoft, Office 2010 sarà accompagnato dalle versioni web-based di Word, Excel, PowerPoint e OneNote, accessibili tramite piattaforma Windows, Mac Linux e iPhone. Bloccata invece la beta pubblica della suite che, a quanto sembra, sarà rilasciata solamente ad una ristretta schiera di utenti selezionati.

Microsoft sarebbe quindi al lavoro per garantire la compatibilità delle Office Web applications, annunciate nel mese di ottobre, anche con la futura versione della suite per l’ufficio.

Word, Excel, PowerPoint e OneNote saranno così accessibili online, quindi, attraverso Internet Explorer, Firefox e Safari.

Ciò si tradurrebbe nella possibilità di utilizzare Office anche con piattaforme diverse da Windows e Mac – quali Linux e iPhone – sempre più importanti in ambito business e sulle quali sembra puntare anche Microsoft, definendole strategiche nella creazione dell’ufficio Web-based di domani.

Si tratta di novità certamente di rilievo in ambito aziendale che, pur potendo contare su Office Live Workspace per visualizzare e condividere i documenti, mancava di strumenti online in grado di creare nuovi documenti e apportare modifiche, seppure con alcune limitazione rispetto alla versione desktop.

Le Web applications di Office saranno basate su Silverlight, in grado di fornire la tecnologia necessaria ad una corretta integrazione con Office Live Workspace, aggiungendo inoltre la possibilità di lavorare con più documenti simultaneamente.

Al contempo Microsoft conferma l’intenzione di non rilasciare una beta pubblica di Office 2010 ma di voler limitare l’anteprima, attesa per il terzo trimestre 2009, ad un gruppo di utenti selezionati; si tratterà comunque di un gruppo estremamente vasto, composto da migliaia di persone.

A Redmond si è quindi deciso di rompere con la tradizione, che nel caso di Office 2007 ha visto il rilascio pubblico di ben 2 beta.

Infine, ultima novità stavolta per gli utenti Mac, Microsoft rende disponibile il download gratuito di una versione di prova gratuita (da 30 giorni) di Office 2008, semplicemente registrandosi sul sito MacTopia.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft