Microsoft Web Platform: Windows Web Application Gallery per il software open source

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Su Microsoft Web Platform arriva Windows Web Application Gallery, dedicata a sviluppatori e partner, per acquisire applicativi e ottenere una distribuzione dei propri programmi open source

La conferenza MIX09 ha fornito a Microsoft l’occasione per illustrare novità e rilasciare componenti per la sua Microsoft Web Platform. Tra queste, anche la Windows Web Application Gallery, attraverso cui gli sviluppatori potranno esplorare, scaricare e distribuire applicativi open source, mirati allo sviluppo del Web.

Microsoft Web Platform rappresenta un set integrato di strumenti, server e framework in grado di lavorare all’unisono e interfacciarsi facilmente con i popolari applicativi open source normalmente utilizzati all’interno della comunità per la gestione degli applicativi Web di nuova generazione.

Si tratta di una comunità vibrante, all’interno della quale trovano collocazione i singoli sviluppatori nonché le tecnologie da essi utilizzate.

Microsoft sarebbe quindi interessata a portare i concetti di semplicità, interoperabilità e integrazione sia all’interno della comunità che delle applicazioni, oltre ad offrire uno spazio virtuale dedicato alle vendite e una sorta di negozio one-stop.

Sviluppatori e partner possono immettere nel circuito distributivo applicativi da loro creati e/o personalizzati. Con Windows Web Application Gallery, Microsoft realizza quindi un canale distributivo preferenziale all’interno del quale fa conoscere e distribuire tali prodotti al mondo intero.

Con il termine “one-stop shop“, Microsoft intende creare una soluzione end-to-end indirizzata agli sviluppatori che utilizzano Microsoft Web Platform e dove poter sviluppare un prodotto, venderlo e pubblicizzarlo. Il tutto all’interno di un ambiente che offre sostegno e strumenti ad hoc.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft