Internet Explorer 10, la riscossa del browser Microsoft in azienda

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Internet Explorer è da sempre la scelta d’elezione di molte imprese, in quanto browser ben supportato ed estremamente diffuso: la minore tempestiva in quanto ad aggiornamenti e rispetto degli standard web in passato ha tuttavia dirottato diverse aziende verso software alternativi.

=> Leggi le caratteristiche di Microsoft Internet Explorer 10

Con IE9 e IE10 Microsoft ha recuperato il tempo perduto puntellando l’efficacia del proprio browser.

E’ dunque arrivato il momento anche per le aziende di riconsiderare Internet Explorer 10?

Stando a quanto promesso da Microsoft sembrerebbe di sì: Internet Explorer E10 è conforme ai moderni standard web e risulta particolarmente veloce.

I risultati arrivano da un test cross-browser pensato per analizzare l’aderenza alle raccomandazioni imposte dal W3Cnelle seguenti aree: HTML5, SVG, CSS, DOM, JavaScript, Web Performace, Web Application e e JavaScript (Vai al cross-test).

Le tabelle dei risultati si commentano da sole: IE10 supera con un punteggio del 100% tutti i 19 test eseguiti dall’IE Testing Center. Solo Firefox e Google Chrome si avvicinano ai risultati ottenuti dal browser Microsoft, mentre Opera e Apple Safari mostrano punteggi non troppo entusiasmanti.

=> Confronta con gli altri browser

Internet Explorer 10 appare quindi veramente cambiato e degno di attenzione da parte delle aziende per 10 punti di forza:

  1. Veloce – il 37% in più di Google Chrome
  2. Fluido – in quanto hardware-accelerated
  3. Perfetto per il Touch
  4. Design semplice e focalizzato su siti – con controlli Web e di navigazione full-screen
  5. Integrazione con Windows
  6. Sicuro – grazie a tecnologie quali SmartScreen, memory protection e l'Enhanced Protected Mode
  7. Strumenti completi di management e deployment
  8. Compatibilità  e supporto di migrazione
  9. Supporto per gli standard moderni
  10. Costo totale di Ownership – gli IT Pro preferiscono adottare il browser integrato con il sistema operativo desktop.