Tratto dallo speciale:

Fluentis ERp BGP, primo gestionale Cloud first

di Noemi Ricci

scritto il

Le imprese si fidano sempre di più delle soluzioni cloud: i vantaggi della filosofia ERP Cloud first e le caratteristiche "tipo" che le piattaforme di questo tipo dovrebbero offrire alle aziende.

I software ERP (Enterprise resource planning) sono dei gestionali che consentono di pianificare tutti i processi di business rilevanti di un’azienda (vendite, acquisti, gestione magazzino, contabilità ecc.). Tra le varie soluzioni ERP, quelle cosiddette “Cloud first” rappresentano una scelta vincente, offrendo diversi vantaggi direttamente correlati ai benefici che la nuvola è in grado di offrire, primo fra tutti l’aggiornamento automatico che consente di utilizzare un tool sempre attuale.

Cloud first

A fronte della crescente consapevolezza dei vantaggi offerti dal cloud, sempre più imprese stanno continuando ad aumentarne il loro utilizzo e le aziende di tecnologie informatiche come Fluentis continuano a fornire loro soluzioni ERP sempre più potenti.

L’idea di una filosofia di Cloud first è nata con l’idea di massimizzare i risparmi sui costi e oggi un numero crescente di aziende sta vedendo gli enormi benefici inerenti a questa tipologia di processo decisionale tanto che sono in molti a stimare che il 2018 sarà proprio l’anno di transizione verso l’ERP Cloud first.

ERP Cloud first

Analizzando un caso concreto, software ERP progettati in una logica Cloud first, come Fluentis ERP, mettono al primo posto tematiche come  al centro argomenti come la sicurezza, la distribuzione della soluzione, la possibilità di operare sia in Private Cloud che in Public Cloud, che con unapproccio Hybrid.

Tra i vantaggi che piattaforme ERP ad alto contenuto tecnologico – come Fluentis ERP, gestionale di ultima generazione, realizzato utilizzando la piattaforma Microsoft in ambiente SOA (Service Oriented Architecture) – dovrebbero offrire, per una transizione ottimale all’ERP Cloud first, citiamo:

  • una User Interface moderna e di facile apprendimento che permetta agevolare la transizione e accelerare quindi l’adozione della nuova soluzione;
  • possibilità di customizzazione per consentire alle aziende di adattare la soluzione alle varie esigenze di progetto e di budget;
  • presenza di un ampio portfolio di soluzioni nativamente integrate capace di soddisfare tutte le esigenze applicative;
  • capacità di coprire le esigenze di un’organizzazione distribuita o costituita fuori dai confini nazionali, con un set di lingue ed un supporto alle corrispondenti normative fiscali.