Dimdim, collaborazione online a tutto tondo

di Alfredo Bucciante

scritto il

Una delle evoluzioni delle applicazioni online, specie quelle orientate al lavoro, è sicuramente l'idea di puntare alla semplicità  d'uso, ma senza trascurare la completezza.

Dimdim fa senz'altro parte di questa categoria. Si tratta di una piattaforma che può essere utilizzata per comunicare, e al tempo stesso condividere porzioni di quanto avviene sul proprio desktop.

Dopo essersi registrati si può decidere se creare subito una video conferenza o programmarla per il futuro.

Una volta partiti, si visualizza in diretta quello che succede. All'inizio viene chiesto se si desidera condividere uno spazio bianco, lo schermo del computer o una presentazione.

Nella barra laterale destra c'è la chat, per parlare direttamente con gli altri partecipanti. A sinistra invece le webcam, per vedersi in faccia mentre si lavora.

L'armamentario di opzioni a propria disposizione è vasto: si possono aggiungere nello spazio vuoto forme di vario tipo, oltre a scritte, linee, frecce, stelle e via dicendo. Chiaramente, non manca poi la matita per disegnare a mano libera.

Altra funzione molto interessante è il co-browsing. Si attiva sempre dal menu di sinistra e in pratica consiste nell'apertura di una pagina web e nella possibilità  di navigarla, ed eventualmente anche andare su nuovi indirizzi, facendo vedere a tutti quello che si fa.

Il sito ha una versione gratuita, ma in quelle a pagamento si può aumentare il numero massimo di partecipanti alle videoconferenze (20 in quella gratuita), arrivando a 50, 100 o 300. Un'altra caratteristica della versione Pro è quella di poter registrare le sessioni di lavoro.