Gartner boom applicazioni mobili nel 2010

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Esplode il "fenomeno download" per le applicazioni mobili, con un trend costante stimato dagli analisti Gartner per tutto il 2010: nel 2013 questo mercato raggiungerà i 29,5 mld di dollari di fatturato

Il 2010 sarà l’anno delle applicazioni mobili per cellulari e smartphone, con un boom di download e acquisti. Gartner stima infatti ricavi per ben 6,8 miliardi di dollari contro i 4,2 miliardi del 2009. Si passerà quindi dai 2,5 miliardi di applicazioni scaricate nel 2009 ai 4,5 miliardi dell’anno appena iniziato.

Questo mercato, in un certo senso inaugurato da Apple nel 2008 con l’App Store, è ormai maturo e pronto per prendere il volo.

Tra i ricavi, 6,2 miliardi di dollari arriveranno dagli acquisti degli utenti per le applicazioni a pagamento, che costituiscono la quota minore (circa il 18%) di quelle presenti negli store.

Altri 600 milioni saranno frutto della pubblicità fatta ad applicazioni di carattere gratuito, che costituiscono la rimanente percentuale (82%).

Questo settore, secondo Gartner, non vedrà crisi e, anzi, nei prossimi tempi vivrà una crescita senza sosta arrivando nel 2013 a quota 21,6 miliardi di download, per un totale di 29,5 miliardi di dollari di ricavi, il 25% dei quali totale generato dalla pubblicità.

Dopo i giochi e le applicazioni per lo shopping da cellulare, saranno le applicazioni professionali e business, le utility e gli altri strumenti di produttività, a spopolare, così come i social network su piattaforme mobile, con il risultato di generare un giro d’affari sempre più significativo.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!