Microsoft Surface da ottobre: concorrenza ai partner OEM

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Microsoft Surface disponibile dal 26 ottobre 2012 nella versione con Windows RT, a rischio l'alleanza con i produttori OEM con ricadute negative per Windows 8?

Microsoft ha annunciato il lancio ufficiale del nuovo tablet Surface sul mercato: il 26 ottobre 2012 – in concomitanza con l’uscita del sistema operativo Windows 8 – per quanto riguarda la versione basata su Windows RT.
Per i modelli basati su Windows 8 Pro bisognerà attendere altri 90 giorni.

Per quanto riguarda i prezzi, Microsoft non ha rivelato nulla di ufficiale, ma sta cominciando a mettere le carte in tavola sul progetto Surface, sostenuto da una ingente campagna marketing, che potrebbe dare buoni frutti ma che presenta anche alcuni rischi: come spiegato da Microsoft alla SEC (Securities and Exchange Commission), le spese di marketing per Windows 8 e Surface sarano tali da ridurre i margini di guadagno previsti per il prossimi mesi.

All’orizzonte si profila però un’altra minaccia, costituita dai produttori OEM. I dispositivi Surface, prodotti interamente da Microsoft, saranno infatti in diretta concorrenza con quanto realizzato dai partner OEM. Il rischio è che quest’ultimi voltino per ripicca le spalle a Microsoft, snobbando Windows 8 e adottando altri sistemi operativi per i loro prodotti, Android in primis.

Windows 8, Windows Phone e Surface potrebbero quindi contribuire a creare nel breve termine un robusto ecosistema, in grado di imporsi con prepotenza sul mercato; tuttavia, l’operazione comporta anche dei rischi e delle difficoltà che Microsoft dovrà eventualmente saper affrontare.

 

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft