Tratto dallo speciale:

ICT Trade 2012: spazio alla Digital Technology

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La prossima edizione di ICT Trade 2012 ospiterà i maggiori tempi della Digital Technology e le principali evoluzioni di mercato, dall'Agenda Digitale al cloud computing.

In arrivo la prossima edizione di ICT Trade 2012, che metterà in discussione i temi più caldi nel mondo della Digital Technology e tenterà di mostrare quali saranno  linee guida dell’intero mercato ICT.

L’evento è in programma l’8 e 9 maggio presso il Ferrara Fiere ed ospiterà in apertura il consueto Convegno “l’ICT come Industria, nell’Agenda Digitale italiana”.

Rispetto all’anno scorso, in cui si preannunciava una nuova fase “industriale” della Digital Technology, ora l’attenzione si concentra sull’ottimizzazione, sia in termini di costi che in termini di consumi, emissioni e servizi.

Tra i maggiori temi il cloud computing e in generale la tendenza per aziende e pubbliche amministrazioni di acquistare servizi piuttosto che implementare sistemi. Probabilmente, secondo gli esperti «il cloud computing sarà scontato, talmente diffuso e pervasivo che il termine non farà notizia».

Un contesto già ribattezzato “post – industriale”, che determinerà un nuovo sistema di offerta e vendita.

Certamente anche la crisi e le difficoltà economiche dovranno essere considerate nell’analisi del contesto digitale, soprattutto in questo particolare momento in cui sembra difficile prevedere una rapida ripresa.

Per risalire la china si punta sull’adozione di prodotti e servizi innovativi, eccellenze tecnologiche, nuove competenze, ridisegno dei processi organizzativi, ma soprattutto fare squadra anche a livello imprenditoriale per investire organicamente e replicare sistematicamente casi di successo.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso