eBook: Sony sfida Kindle su costi e business model

di Redazione PMI.it

scritto il

Negli USA si vivacizza la battaglia per la leadership nel mercato dei libri digitali: Sony si affianca ad Amazon con il suo Kindle, sfidandola su prezzi e partnership editoriali

Dopo anni di attese e ritardi, il mercato eBook è finalmente esploso, almeno negli USA: dopo l’exploit dell’e-reader di Amazon, Kindle (ad oggi l’unico vero protagonista), Sony si prepara a sferrare il contrattacco con i due modelli PSR-300 e PSR-600.

Più economici del capostipite PSR-700 ma anche di Kindle, mancano tuttavia di una caratteristica di fondo: la connettività mobile e Wi-Fi per poter caricare i contenuti sul lettore digitale.

Qual è allora il punto di forza dei reader Sony? Il touchscren. Almeno per il PRS-600, che costerà 299 dollari come il Kindle (mentre il modello PSR-300 sarà lanciato a 199 dollari), ma sarà dotato di interfaccia tattile.

Una guerra a colpi di tecnologia o di modelli di business vincenti? Entrambe le cose: costo di vendita e funzionalità sono di certo le leve di traino chiave per imporsi sul mercato.

Tuttavia, a determinare il successo dei lettori digitali Sony o Amazon potrebbero essere anche le partnership strategiche per la fruizione dei contenuti: secondo rumors, il tycoon dei media Rupert Murdoch potrebbe dire basta all’alleanza con Amazon.com – in base alla quale oggi i suoi siti web sono accessibili sul Kindle – ed orientarsi per un patto a due con Sony. Sempre le condizioni risultassero più vantaggiose: la News Corporation di Murdoch è infatti in difficoltà, avendo archiviato l’ultima trimestrale con una perdita di 203 milioni di dollari.

News a pagamento in arrivo, dunque? Sembra questa l’ipotesi suggerita oggi dalle agenzie di stampa statunitensi.

Ad oggi sul Kindle si possono non solo scaricare libri digitali a pagamento, ma anche leggere notiziari e magazine (Times, Newsweek, The New Yorker e The Economist). Almeno fino ad oggi…

Non resta che aspettare l’arrivo del terzo player del mercato, Plastic Logic, che dal prossimo anno lancerà un lettore digitale dotato di schermo flessibile simil-carta e di connettività wireless per il download dei contenuti Barnes & Noble.