Microsoft Windows Mobile punta alle alleanze

di Noemi Ricci

scritto il

Al Mobile World Congress Microsoft ha presentato le novità di Windows Mobile 6.5, ma anche nuove e vecchie alleanze con i produttori di dispositivi mobili, LG in primis, volte ad aumentarne la diffusione

Un tempo secondo solo a Symbian di Nokia, Microsoft scommette forte sul Mobile e dà la scalata ad Apple e BlackBerry, puntando sul suo nuovo Windows Mobile, allacciando nuove alleanze e rinforzando quelle già consoloidate con i principali produttori di cellulari e smartphone.

Al Mobile World Congress di Barcellona, la società di Redmond ha infatti annunciato un nuovo accordo con LG, oltre a presentare le arricchite capacità di WM 6.5 del proprio sistema operativo mobile, tra le quali le funzionalità di backup per il data storage.

Secondo i termini dell’intesa, la piattaforma primaria degli smartphone LG diventerà proprio il software Windows: in base alle stime, il terzo produttore mondiale di cellulari immetterà sul mercato 50 nuovi dispositivi mobili dotati di Windows Mobile entro il 2012.

L’accordo, che rafforza l’alleanza avviata nel 2008, prevede anche la creazione di team congiunti di Ricerca e Sviluppo, per realizzare device con funzionalità avanzate basate su una stretta integrazione hardware e software.

Attualmente è HTC il produttore di telefoni cellulari che utilizza più di ogni altro il software Windows, mentre solo una piccola parte dell’offerta è rappresentata da Samsung, Motorola e Sony Ericsson.

La strategia di diffusione di Microsoft Windows Mobile comprende anche alleanze per il lancio o l’aggiornamento degli store online, attraverso i quali i consumatori potranno scaricare e installare software direttamente sui propri telefoni.

All’evento spagnolo i partner nella telefonia mobile di Microsoft, HTC, LG e Orange, hanno presentato gli ultimi telefoni dotati di Windows Mobile che saranno appunto caratterizzati da nuovi servizi come My Phone e Windows Marketplace for Mobile.

Tra le novità Microsoft ha anche annunciato Microsoft Recite, applicazione per cellulari con Windows Mobile versione 6.0 e superiori, che consente di creare e recuperare note e appunti con il semplice utilizzo della voce, e già disponibile in anteprima gratuita.

Appoggeranno infine le nuove funzionalità di mobile broadband all’interno di Windows 7, Acer, Asus, Birdstep Technology, Dell, Ericsson, HP Fujitsu Siemens Computers, Huawei Communications Technologies, Option, Qualcomm, Sierra Wireless, Smith Micro, T-Mobile International e ZTE.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft