Tratto dallo speciale:

Telelavoro? Agli Statunitensi piace

di Marianna Di Iorio

scritto il

Una ricerca pubblicata ieri da Citrix Online rivela che gli americani preferiscono lavorare da casa piuttosto che recarsi in ufficio

Sono molti i dipendenti statunitensi che lavorano da casa e sono molti di più quelli che sono in ufficio, ma in realtà preferirebbero lavorare in telelavoro.

A rivelarlo è uno studio pubblicato ieri da Citrix Online, un’azienda che si occupa di virtualizzazione. Lo studio è stato condotto su un campione di 600 adulti che attualmente lavorano in remoto o hanno in mente di farlo nei prossimi tre anni. Inoltre, sono stati oggetto d’analisi anche 100 amministratori delegati di piccole aziende.

In particolare, dall’indagine è emerso che il 23% dei lavoratori degli Stati Uniti regolarmente opera in ambienti che sono al di fuori del proprio ufficio, mentre il 62% non può lavorare in remoto anche se vorrebbe.

Gli intervistati dichiarano, inoltre, di preferire il telelavoro ad altri benefit come gli stock option o gli asili nido all’interno dell’azienda.

Sarà perchè il lavoro in remoto riduce lo stress o sarà perchè sono molti i vantaggi collegati, quel che è certo è che, come cerca di dimostrare lo studio, l’ufficio in mobilità rappresenta il futuro.

I Video di PMI