Dipendenti IT: vogliamo smartphone con GPS!

di Marianna Di Iorio

scritto il

Secondo uno studio di J.D. Power and Associates, il GPS è primo nella lista delle caratteristiche che il personale IT desidera avere sul proprio smartphone

Il GPS è primo nella lista delle caratteristiche che i dipendenti IT desiderano avere sui loro smartphone. Allo stesso modo, il poter arrivare facilmente a destinazione e avere sempre a disposizione una mappa dei diversi luoghi sono elementi fondamentali per i lavoratori mobili del 2008.

Lo rivela uno studio condotto da J.D. Power and Associates, per analizzare gli utenti che utilizzano i dispositivi mobili.

Il 40% degli intervistati vorrebbe, dunque, possedere smartphone con capacità di GPS, il 26% desidera il Wi-Fi, il 22% punta al touch screen, mentre il 19% vorrebbe integrare la TV.

Inoltre, come afferma sempre il campione oggetto dello studio, attualmente sul mercato non esistono smartphone impeccabili, ma molti necessitano di alcuni miglioramenti. Infatti, il 13% ha dichiarato di aver dovuto riparare il proprio dispositivo per problemi alle applicazioni software o nel display.

Ma perchè gli utenti si dimostrano così interessati al GPS? Una risposta potrebbe essere rintracciata nel crescente numero di dipendenti che, frequentemente, sono “costretti” a lasciare le loro città per brevi periodi per motivi di lavoro.

Ad ogni modo, le aziende produttrici, nel frattempo, non si lasciano scappare l’occasione per emergere in un mercato che sembra andare molto bene. Come Nokia che recentemente ha acquistato Navteq per circa 8 miliardi di dollari.