Tratto dallo speciale:

Bonus Decoder TV a casa dei pensionati: consegne al via

di Redazione PMI.it

scritto il

Bonus decoder a casa: operativa l'agevolazione per la consegna a domicilio del Decoder TV agli over 70 fino a 20mila euro di reddito pensionistico.

Operativo dall’11 aprile in Bonus Decoder TV, disponibile fino ad esaurimento delle risorse disponibili ed attuato grazie ad una Convenzione tra Ministero dello Sviluppo economico e Poste Italiane.

Per agevolare il passaggio verso il nuovo digitale terrestre, il Governo ha rifinanziato il Bonus TV ed introdotto questa nuova agevolazione, che prevede la consegna a casa del Decoder TV ai pensionati di età pari o superiore a 70 anni che pagano il canone RAI e che ricevono una pensione fino a 20mila euro l’anno.

Gli aventi diritto al Bonus Decoder TV possono farne richiesta e programmare un appuntamento per la consegna dell’apparecchio (effettuata da un portalettere di Poste Italiane) nelle seguenti modalità:

  • chiamando il numero 800 776 883 (lu-ve 10-18) per telefono;
  • recandosi in un qualunque ufficio postale;
  • dal link https://www.prenotazionedecodertv.it/booking/ prenotando online.

Per richiedere il Bonus serve il codice fiscale e la tessera sanitaria o un documento di identità in corso di validità.

Successivamente alla consegna, si potrà ricevere assistenza telefonica per installare e configurare il decoder, chiamando al numero 800 776 883 e selezionando questa volta la funzionalità relativa all’istallazione dei Decoder TV.

Sono esclusi dalla consegna gratuita coloro che abbiano già usufruito del Bonus TV-decoder, mentre invece l’agevolazione è cumulabile con il Bonus rottamazione TV, anche successivamente alla domanda di consegna del decoder.