Tratto dallo speciale:

PEC gratuita con SPID: Namirial lancia SpidMail

di Redazione PMI.it

scritto il

Namirial lancia la prima PEC gratuita in ricezione, attivabile solo se in possesso di SPID: ecco come funziona.

Namirial rende disponibile la prima casella di posta elettronica certificata (PEC) completamente gratuita in ricezione, attivabile solo da coloro che sono in possesso dell’identità digitale SPID. La PEC SpidMail è un servizio creato per i soggetti privati e le persone fisiche, che possono inviare e ricevere documenti con lo stesso valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno.

SpidMail diventa quindi domicilio digitale personale: per registrarlo è possibile utilizzare le proprie credenziali SPID, che è possibile attivare anche con Namirial. Con questo servizio gratuito di posta elettronica è possibile, come noto:

  • gestire la comunicazione con il proprio Comune o con la PA centrale;
  • dialogare in via ufficiale con il proprio condominio;
  • disdire utenze di fornitura servizi o polizze assicurative;
  • ricevere la busta paga su un canale certificato;
  • inviare la domanda di iscrizione per partecipare a un concorso pubblico;
  • comunicare con la Banca e chiudere un conto corrente.

Con SpidMail è anche possibile iscriversi al registro INAD: è l’Indice nazionale dei domicili digitali che contiene il domicilio digitale delle persone maggiorenni nonché degli enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi professionali o nel registro delle imprese.

SpidMail, infine, è già pronto per il recapito qualificato internazionale rispetto al regolamento eIDAS e allo standard REM.