Macbook e MacBook Air Apple, svolta low-cost?

di Filippo Vendrame

scritto il

Nel corso del WWDC 09, Apple ha presentato il restyling della linea notebook. Chi si aspettava un semplice ritocco hardware si è sbagliato. Apple ha fatto le cose sul serio è ha rivoluzionato la sua gamma di MacBook e MacBook Air.

Partiamo dai piccoli MacBook da 13 pollici che “diventano grandi” ed assumono anche loro la dicitura Pro.
Moltissime le novità , che includono l’inserimento di nuove Cpu, della stessa batteria a lunga durata dei modelli da 17 pollici (7 ore di autonomia), di un nuovo schermo più brillante, di un slot per memorie SD e la tanto richiesta porta Firewire.

Ecco il nuovo listino dei nuovi MacBook Pro da 13 pollici:

  • Cpu da 2.26Ghz, 160 Gb di HD, 2GB di Ram e scheda grafica da 9400M a 1149 euro
  • Cpu da 2.53Ghz, 250 Gb di HD, 4GB DDR3 di Ram e scheda grafica da 9400M a 1399 euro

Anche i fratelli maggiori da 15 pollici ricevono gli stessi upgrade hardware. Vediamo dunque il nuovo listino.

  • Cpu da 2.5Ghz, 250 Gb di HD, 4GB DDR3 Ram, e scheda grafica da 9400M a 1599 euro
  • Cpu da 2.66Ghz, 320 Gb di HD, 4GB DDR3 Ram, e scheda grafica da 9400M e 9600M GT a 1799 euro
  • Cpu da 2.8Ghz, 500 Gb di HD, 4GB DDR3 Ram, e scheda grafica da 9400M e 9600M GT a 2099 euro

Novità  anche per i MacBook Air che non solo si aggiornano ma anche presentano prezzi molto più contenuti.
Vediamo dunque i nuovi listini dei MacBook Air.

  • Cpu da 1.86Ghz, 120 Gb di HD, 2GB di Ram e scheda grafica da 9400M a 1399 euro
  • Cpu da 2.13Ghz, 120 Gb di HD SS, 2GB di Ram e scheda grafica da 9400M a 1699 euro

Per chi fosse interessato, i nuovi MacBook sono già  disponibili presso lo Store Online di Apple.