Liquid A1, lo smartphone secondo Acer

di Emanuele Menietti

scritto il

Acer ha da poco presentato Liquid A1, il suo nuovo smartphone animato da Android 1.6 e dotato di un processore Qualcomm da 768 MHz. Il dispositivo potrebbe far breccia nell'area business

Anticipato dalle immancabili indiscrezioni online, il nuovo smartphone Liquid A1 è stato da poco presentato dal produttore di computer Acer. Il nuovo dispositivo segna un importante passo avanti per la società, interessata a conquistare nuove fette di mercato in un comparto fecondo e dinamico come quello degli smartphone, al momento dominato da marchi come RIM, Apple, Samsung, HTC e Nokia. Una sfida che potrebbe portare a buoni risultati grazie alle particolari innovazioni studiate da Acer per il proprio terminale.

Liquid è infatti il «primo dispositivo al mondo a utilizzare i processori Snapdragon» prodotti da Qualcomm, utili per dar vita al sistema operativo Android 1.6 sul quale gli sviluppatori della società hanno costruito una nuova interfaccia e le principali funzionalità. Stando alle prime informazioni, tali caratteristiche rendono lo smartphone una valida soluzione per fruire dei contenuti multimediali, navigare online e gestire i propri contatti.

Il processore ha una potenza pari a 768 MHz per gestire un’ampia gamma di informazioni da elaborare. «Animato dal processore Qualcomm Snapdragon, Acer Liquid offre accesso istantaneo alle pagine web, uno streaming fluido dei video e della musica, e una rapida risposta per la gestione delle email, delle mappe e delle applicazioni per effettuare le ricerche. L’alta velocità nel processare i dati e l’accesso Internet veloce (HSPA) offerte da Snapdragon danno vita a una valida esperienza con Android: nessun tempo di attesa, upload pressoché istantaneo delle pagine web e download veloce dei contenuti multimediali» si legge nel comunicato stampa rilasciato da Acer. Il nuovo smartphone targato Acer è inoltre dotato di una fotocamera da 5 Megapixel con funzionalità autofocus per rendere più nitidi e definiti gli scatti; un sistema di geo-tagging consente, inoltre, di inserire le informazioni geografiche sul luogo dello scatto in ogni immagine.

Le soluzioni tecnologiche adottate nel nuovo Liquid consentono anche la gestione della grafica in 3D, particolare importante per l’utilizzo di videogiochi o altri applicativi fortemente improntati sulla grafica. La presenza di uno schermo Wide VGA da 3,5 pollici con risoluzione pari a 800 x 480 pixel favorisce una buona visualizzazione dell’interfaccia, delle pagine web e naturalmente dei contenuti multimediali. Il display è sensibile al tocco e permette un rapido e intuitivo invio dei comandi e inserimento dei contenuti, anche grazie alla semplice interfaccia per la quale gli sviluppatori di Acer hanno prestato particolare attenzione.

Il dispositivo è dotato di 256 MB di RAM e 512 MB di Flash ROM, espandibile grazie a uno slot per schede di memoria SD fino a 32 GB, connettività HSDPA, WiFi e Bluetooth 2.0 EDR e di un modulo per il GPS assistito. Una serie di accelerometri rileva l’orientamento del terminale, mentre un sensore regola la luminosità dello schermo a seconda delle condizioni di luce ambientali. La batteria da 1.350 mAh dovrebbe garantire fino a 5 ore di chiamate vocali e 400 ore di standby.

Sul fronte della multimedialità, il nuovo Liquid è dotato dell’applicazione Spinlets per ascoltare brani musicali e visualizzare filmati gratuitamente in streaming. Tali contenuti possono essere anche condivisi con i propri contatti attraverso il Web o l’invio di un semplice messaggio di posta elettronica. Lo smartphone offre, infine, una serie di funzionalità per sfruttare al meglio i principali social network e sistemi di condivisione online. Il terminale integra Facebook, Twitter, YouTube, Picasa e Flickr e offre la possibilità di mantenere tali servizi coordinati con i contatti presenti nella rubrica. File e status per i social network possono essere aggiornati direttamente dalle applicazioni dedicate del dispositivo.

Grazie alle buona capacità di calcolo offerta dal processore, Liquid potrebbe rivelarsi una valida soluzione anche nel comparto business per la gestione della corrispondenza e la produttività. La presenza del sistema operativo Android permetterà l’installazione di nuove applicazioni non solo per l’intrattenimento, ma anche per la gestione delle proprie attività lavorative. Una condizione che potrebbe incentivare la vendita del dispositivo nel settore business.

Liquid sarà commercializzato nei colori bianco, nero e rosso. Salvo cambiamenti di programma, il nuovo smartphone targato Acer sarà disponibile sul mercato a partire dai primi giorni di dicembre, in tempo per il fecondo periodo dello shopping natalizio.

Update: articolo aggiornato il 20 ottobre 2009 sulla base delle informazioni fornite da Acer Italia.