Team aziendali in remoto con SMART

di Noemi Ricci

scritto il

Promette di rivoluzionare le comunicazione e le collaborazione aziendale annullando le distanze: è SMART Technologies, che annuncia l'uscita di 3 nuove piattaforme Meeting Pro, Hub SE e Hub PE

Per le aziende di piccole dimensioni contenere i costi, accelerare i processi decisionali e migliorare l’efficienza è un’assoluta necessità. In uno scenario di globalizzazione, poi, se l’azienda ha team dislocati in diverse sedi tale esigenza si trasforma quasi in un obbligo.

In questa ottica SMART Technologies ha presentato i suoi nuovi prodotti per la collaborazione, dedicati alle Pmi e agli uffici, che promettono di rivoluzionare la modalità di cooperazione e comunicazione tra i team delle aziende, annullandone le distanze fisiche.

Tre le piattaforme di collaborazione: SMART Meeting Pro, SMART Hub SE e SMART Hub PE.

Tutte e tre le soluzioni proposte utilizzano le lavagne SMART Board e i display interattivi della società, così da ricreare delle sale riunioni interconnesse.

Nello specifico, grazie al software SMART Meeting Pro è possibile collegare tra loro lavagne interattive SMART Board, Pc e display interattivi di colleghi operanti in sedi diverse, visualizzando documenti e immagini simultaneamente su tutti i dispositivi connessi.

Le informazioni sulle lavagne digitali compariranno sui desktop di tutti i partecipanti in tempo reale, come se si trovassero nella stessa sala riunioni.

I dispositivi necessari per conferenza interattiva, come lavagne digitali e “document camera”, sono connessi tra loro mediante il dispositivo SMART Hub SE, che permette di avviare sessioni e salvare gli appunti digitali anche senza l’ausilio di un computer.

SMART Hub PE integra le caratteristiche di un hub multimediale con le capacità del software SMART Meeting Pro, così da supportare più display interattivi collocati ovunque ed offrire una connessione wireless per pc.

Presente sul sito una demo che mostra tutte le possibilità di utilizzo dei prodotti SMART.