Yoggie: un mini-pc contro il malware

di Chiara Bolognini

scritto il

Prodotto in Israele, Yoggie Gatekeeper è il mini computer, che sembra una pen drive e verifica il traffico di dati che tenta di entrare nel Pc

Per tutte le aziende e i professionisti che si trovano a dove gestire dati in piena sicurezza facendo i conti con firewall, protezione antivirus e spyware, è arrivato sul mercato un interessante prodotto: è Yoggie Gatekeeper, un mini-computer che monta Linux ed è contraddistinto dall’estrema compattezza: ha infatti, oltre all’alimentazione, solo due uscite ethernet, una in ingresso e una in uscita.

Le dimensioni sono quelle di un pen-drive Usb, ma si tratta di un computer al 100%, con tanto di processore Intel a 520 MHz, 256 Mbyte di Ram e sistema operativo Linux.

All’interno di Yoggie ci sono una dozzina di applicazioni, tra cui antivirus e antispyware (prodotti da Kasperky), firewall (Linux IpTables), antispam e antiphishing (MailShell), content filtering (SurfControl). Con queste applicazioni viene verificato il traffico di dati che tenta di entrare nel Pc arrivando da Internet o da una rete locale.

Pensato per contrastare i malware, l’apparecchio funge da monitor: se ci sono anomalie l’utente viene avvertito e può decidere se bloccare i dati in ingresso.

Per quanto riguarda la manutenzione, Yoggie si aggiorna automaticamente e adatta il livello di protezione all’ambiente a cui si è collegati. Si tratta quindi di un prodotto che può essere usato anche da chi ha poche cognizioni di informatica.

Tre le versioni in cui Yoggie, realizzato dalla israeliana Yoggie Security Systems, è disponibile: Pico che offre la protezione completa di una singola macchina,Soho che opera a livello di router e può proteggere fino a cinque computer, e Pico Pro, che include anche un client per rete Vpn. Esistono anche il modello Firestick Pico, che offre solo una protezione di tipo firewall, e Server, che può gestire fino a 5.000 Gatekeeper Pico.

Il prezzo parte da 120 euro per la versione Pico standard, cifra che comprende gli upgrade per un anno dei vari software installati in Yoggie, sistema operativo compreso. Scaduto l’anno, se si desidera mantenere aggiornato il prodotto, si deve pagare un abbonamento annuo di 30 euro.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi