Vista più sicuro di XP

di Marianna Di Iorio

scritto il

Secondo quanto dichiarato in un report da Jeff Jones, nel suo primo anno di vita il sistema operativo Windows Vista è risultato più sicuro del suo predecessore

Questa volta, per il tanto discusso sistema operativo di casa Microsoft sembrano esserci delle buone notizie. Infatti, Windows Vista, nel suo primo anno di vita è risultato più sicuro del suo predecessore. Almeno stando a quanto pubblicato in un report da Jeff Jones, direttore delle strategie di sicurezza del gruppo Trustworthy Computing di Microsoft.

Un’affermazione, questa, che è in contrasto con quanto rilevato dal team di ricerca di Computer Reseller News nel mese di Giugno: in quel caso, infatti, discutendo dei due sistemi operativi, si parlava dello stesso livello di sicurezza.

In particolare, nel periodo compreso tra Novembre 2006 e Novembre 2007, in Vista sarebbero stati individuati 66 bug, per 30 dei quali ancora non è stata trovata nessuna soluzione. Per Windows XP, nelle prime 52 settimane di vita sono state rintracciate, invece, 129 vulnerabilità (di cui 54 ancora non risolte).

Secondo quanto dichiarato da Austin Wilson di Microsoft, riportando le statistiche di Jones, «è giusto affermare che Windows Vista stia dimostrando di essere la versione più sicura di Windows attualmente sul mercato».

Un momento di gloria, dunque, per un sistema operativo che fin dal principio non ha riscosso molto successo e ha costretto Microsoft ad adottare la strategia del downgrading.