SimpleNET per connettere facilmente i nostri Drive Usb alla rete

di Filippo Vendrame

scritto il

Chi per lavoro si muove molto, certamente si è trovato di fronte al problema di condividere hard disk USB portatili con i computer delle reti ospiti.
Un bel problema che si risolve normalmente condividendo l’hard disk portatile collegato al proprio notebook e connesso nelle rete ospite (aziende, uffici…).

Soluzione funzionale ma spesso macchinosa e complicata. In nostro soccorso potrebbe arrivare “SimpleNET“, un accessorio dal costo relativamente basso che permette di condividere in rete i nostri Drive Usb. Vediamo dunque come.

SimpleNET è sostanzialmente un connettore con una porta ethernet e due porte usb 2.0. Alla porta ethernet andrà  collegato il cavo della lan ospite e alle porte usb i nostri Drive.
SimpleNET consente l’accesso agli Hard Disk via ftp, ssh, dlna… e sostanzialmente trasforma i nostri Drive Usb in NAS.

In una manciata di secondi potremo quindi connettere i nostri Drive alla rete ospite senza dover effettuare passaggi complicati.
SimpleNET è compatibile sia con i S.O. Windows che con i S.O. Mac e Linux e supporta i File System FAT32, NTFS, HFS+, e EXT3.

SimpleNET costa circa 80 dollari e sebbene attualmente venduto solo in America è compatibile con reti e standard europei.