hi-tech

Tutti gli articoli

EPEAT, standard del Green Tech

Prodotti IT verdi certificati: questo l’obiettivo di Epeat, lo standard a cui le aziende possono aderire per dimostrare la propria attenzione al risparmio sui consumi e alla eco-sostenibilità

Le unità  di registrazione dati: occhio alle tecnologie sicure

Se sino ad oggi non ancora ci siamo chiesti quale affidabilità  garantiscono i consueti supporti per la memorizzazione dei dati è giunto il momento di farlo, specie se l’Azienda ne registra quantitativi regolari su base quotidiana o periodica. Non proprio tutte le tecnologie sono sicure. I supporti ottici frequentemente utilizzati nei nostri uffici, come dvd […]

Imprenditori hi-tech, bando Spinner 2013

Spinner 2013, il progetto di imprenditoria hi-tech giunto alla seconda edizione, punta sulle risorse umane ad alta specializzazione e punta a “fare innovazione in Emilia-Romagna”

Hi-Tech: 900 imprese toscane eccellenti

Positivo l’andamento delle imprese IT nel paese: il Primo Rapporto 2009 sull’Alta Tecnologia in Toscana indica ben 900 aziende locali eccellenti. Un esempio replicabile in tutta Italia

Hi-Tech: Italia ancora in calo

Il mercato italiano dei prodotti tecnologici registra ancora un calo nella seconda rilevazione annuale (-8.8%). Male l’Elettronica di Consumo che, nel semestre, scende del 10%

SimpleNET per connettere facilmente i nostri Drive Usb alla rete

Chi per lavoro si muove molto, certamente si è trovato di fronte al problema di condividere hard disk USB portatili con i computer delle reti ospiti. Un bel problema che si risolve normalmente condividendo l’hard disk portatile collegato al proprio notebook e connesso nelle rete ospite (aziende, uffici…). Soluzione funzionale ma spesso macchinosa e complicata. […]

Hi-Tech, inizia la rinascita

L’industria Hi-Tech, dopo i duri colpi inferti dalla crisi e un primo trimestre 2009 devastante, emergono i primi segni di ripresa. Cresce l’indicatore di fiducia che recupera 8 punti percentuale, soprattutto nel mezzogiorno