Incentivi Fotovoltaico per immobili esclusi da Superbonus

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Anna chiede:

Viviamo in una villetta di proprietà classificata A8: ci sono nuove norme per acquistare con agevolazioni i pannelli solari anche per queste case?

L’acquisto di pannelli fotovoltaici è agevolato con il bonus ristrutturazioni, che la Manovra 2022 ha prorogato fino al 2024 e permette una detrazione fiscale al 50% fino a un tetto di spesa di 96mila euro. Si tratta dell’agevolazione fiscale prevista dall’articolo 16-bis del Dpr 917/86, via via prorogata nella misura del 50%.

=> Fotovoltaico, detrazioni e agevolazioni in fattura

La Guida alle ristrutturazioni edilizie dell’Agenzia delle Entrate ricorda che rientrano nell’agevolazione gli interventi effettuati per il conseguimento di risparmi energetici, con particolare riguardo all’installazione di impianti basati sull’impiego delle fonti rinnovabili di energia.

Per esempio, l’installazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, in quanto basato sull’impiego della fonte solare e, quindi, sull’impiego di fonti rinnovabili di energia. Quindi, tornando al vostro caso, questa agevolazione si può applicare all’acquisto e installazione dei pannelli solari.

Non c’è invece il diritto al Superbonus al 110%, a meno che non vengano effettuati sull’edificio, congiuntamente all’installazione dell’impianto fotovoltaico, lavori trainanti come quindi cappotto termico, impianti di climatizzazione, lavori antisismici. Questo perché, nonostante siano di norma escluse dal Superbonus le categorie A/1 e A/8 (ossia abitazioni signorili e ville), l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che queste unità immobiliari possono accedervi qualora si effettuino interventi sulle parti comuni dell’edificio che risulti però anche condominiale.

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto