Geo-localizzazione con Google Latitude: utile alle imprese?

di Sonia Ferretti

scritto il

Se per esigenze operative necessitate di rintracciare colleghi, dipendenti o superiori, Google mette a disposizione – anche delle imprese, dunque – il comodo sistema di geo-localizzazione accessibile da Google Maps (previo login), Google Latitude.

Come molte altre applicazioni Google, Latitude è gratuito e lo si può attivare e disattivare in qualsiasi momento. Una caratteristica sempre più apprezzata dalle Pmi che in effetti hanno trovato in Google un partner tecnologico creatico economico me affidabile.

Per poter visualizzare la posizione di un utente è necessario averne l’autorizzazione – che può essere concessa in modo selettivo a uno più o tutti i propri contatti – e decidere quali informazioni rendere di volta in volta visibili.

Una volta identificato il contatto sulla mappa, è possibile interagire con lui sia telefonicamente, sia attivando sessioni di chat o messaggistica.

Supporti

Stando a quanto dichiarato da Google, Latitude è in grado di operare su qualunque dispositivo mobile in grado di supportare Google Maps for Mobile v.3.0.

Tra i telefoni indicati vi sono la maggior parte dei BlackBerry, quelli che integrano Windows Mobile 5.0 e versioni seguenti, la maggioranza dei dispositivi Symbian S60 oltre, ovviamente, al nuovo telefono G1 di T-Mobile basato su Android.

A breve, il supporto dovrebbe essere esteso a molti modelli di telefoni Sony Ericsson nonché agli iPhone ed agli iPod Touch.

Tramite iGoogle, Google Latitude può essere utilizzato anche da pc. E’ sufficiente attivarlo impostando la pagina in inglese. In italiano infatti verrà  visualizzato il seguente messaggio:

The Latitude iGoogle gadget is not currently available for your location. You can still download Google Maps with Latitude to your phone. Click here to learn more or goto m.google.com/latitude from your mobile phone.

Alla domanda su come Google utilizzerà  i dati immessi dagli utenti per l’utilizzo di Latitude, Mountain View ha risposto che non tratterrà  le informazioni relative ai movimenti degli utenti ma che sarà  registrata nei database di Google solo l’ultima località  identificata.

I Video di PMI