Addio alla vecchia tv, da domani in vendita solo col digitale integrato

di Francesca Mancuso

scritto il

Da domani, 3 aprile, i centri commerciali ed i negozi di elettronica potranno vendere soltanto i televisori col digitale terrestre integrato

Dite pure addio alla vostra vecchia idea di televisore. Da domani, infatti, nei negozi di elettronica ci saranno soltanto le tv col il decoder digitale terrestre integrato. A ricordare quest’obbligo, deciso qualche tempo fa dalla legge sul digitale terrestre, è stata Dgtvi, l’associazione per lo sviluppo del digitale, di cui fanno parte Rai, Mediaset, Telecom Italia Media, Dfree e le tv locali Frt e Aeranticorallo.

Nei centri commerciali e nei negozi di elettronica saranno venduti solo i televisori con l’apposito “bollino bianco“, ossia quelli che l’associazione ha definito compatibili con il segnale dei canali in chiaro del digitale terrestre e con le offerte di tv a pagamento.

Intanto continua lo ” switch over“, l’inizio del passaggio al digitale, che consiste nello “spegnimento” di Retequattro e Raidue e nel conseguente spostamento dall’analogico al digitale. Ad oggi, le Regioni in cui lo switch over è già in fase di esecuzione sono la Sardegna, che è già passata completamente al digitale, la Valle d’Aosta, il cui completo passaggio al digitale (switch off) avverà tra il 14 e il 23 settembre prossimo e il Trentino dove la tv analogica si spegnerà tra il 15 e il 30 ottobre.

Nei prossimi mesi, invece, sarà la volta di Piemonte Occidentale (con le province di Torino e Cuneo) il 20 maggio, il 16 giugno toccherà al Lazio e il 10 settembre alla Campania. Per queste aree, il passaggio completo al digitale avverrà rispettivamente tra il 16 e il 30 novembre 2009 e tra l’1 e il 16 dicembre 2009. Piccola curiosità: Roma sarà la prima grande capitale europea a passare interamente al digitale.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso