Life Competence, la banca dati Ue per la ricerca

di Noemi Ricci

scritto il

Da oggi la Comunità Europea ha un nuovo strumento a propria disposizione: Life Competence, una banca dati che permette la consultazione pubblica dei risultati delle attività di ricerca svolte nell?Ue

Ai nastri di partenza Life Competence, la banca dati europea che permette di condividere la conoscenza dei risultati delle attività di ricerca svolte a livello comunitario.

Il database consente infatti la consultazione pubblica dei 680 progetti finanziati dalla Ue nell’ambito del programma “Scienze della vita e salute” del 6°PQ e presentati tra il 2003 e il 2006.

Nel complesso, con questi progetti la Ue ha elargito 2,4 miliardi di finanziamenti, che equivalgono a circa il 50% dei progetti e del budget stanziato.

Life Competence rappresenta quindi un?importante opportunità per chi ha la necessità di individuare i finanziamenti e le competenze di università, ospedali e aziende coinvolti nella ricerca sulla salute in tutta Europa. Ma anche per le parti coinvolte nel progetto, che possono così aumentare anche la propria visibilità e di conseguenza la possibilità di aprire ulteriori partenariati.

Oltre a poter accedere alle informazioni relative ai progetti finanziati e ai loro partecipanti, si ha anche la possibilità di contattarli. L’iniziativa si ricollega in questo modo all’obiettivo Ue di aumentare le opportunità di collegamento tra università e industria, in particolar modo le piccole e medie imprese.

Tra le numerose informazioni messe a disposizione dalla banca dati vi sono le modalità di assegnazione dei finanziamenti e di raggiungimento degli obiettivi Ue sulla cooperazione internazionale.

Implementata da AVEDAS AG (Germania), Karolinska Institutet (Svezia) e EuropaBio (Belgio), Life Competence è caratterizzata da un menu di semplice utilizzo e da un sistema di ricerca che consente di scegliere tra la ricerca generale di cooperazione internazionale, la ricerca tematica o la ricerca di un argomento specifico.