Attacchi IoT, Smart Home a rischio

di Alessia Valentini

scritto il

Anche l’IoT è a rischio attacco hacker. Quest’estate, ad esempio, è stata scoperta “HomeHack”, vulnerabilità nell’applicazione mobile e cloud di LG che gestisce la soluzione di smart home SmartThinQ, con il  potenziale rischio di un controllo da remoto non autorizzato dei propri elettrodomestici.

Una volta preso il controllo dell’account LG, qualsiasi dispositivo o apparecchio LG associato a tale profilo poteva essere controllato dall’hacker, compresi i robot aspirapolvere, frigoriferi, forni, lavastoviglie, lavatrici, asciugatrici e condizionatori d’aria.

Dai robot aspirapolvere Hom-Bot, per esempio, era possibile inviare video live all’applicazione.

Per proteggere i propri dispositivi, nonsoltanto quelli LG, la regola è sempre quella di aggiornare i propri sistemi, dispositivi  e app alle ultime versioni disponibili

Per farsi un’idea dei rischi, è utile dare un’occhiata al video dimostrativo che documenta le modalità di un potenziale attacco.