Cracker attaccano il sito di Maradona

di Giorgio Rini

scritto il

È stato preso di mira da alcuni cracker il sito ufficiale di Diego Armando Maradona, per prendersi una rivincita in rete dopo che l’Argentina è riuscita a conquistare in campo la vittoria sul Perù e in questo modo si è aggiudicata la qualificazione mondiale in Uruguay.

Il gruppo di “pirati informatici” si è firmato “Elite-Peruvian” e ha attaccato il sito del noto fuoriclasse del calcio definendolo il “piagnone più grande di tutti i tempi” e facendo notare che gli argentini hanno vinto nel calcio, mentre i Peruviani hanno riportato una vittoria in rete.

Una sorta di tentativo quindi di utilizzare Internet per farsi valere dopo la sconfitta subita sul campo. Ma il messaggio lasciato non è stato tutto. Infatti nell’home page del sito è comparsa anche un’immagine piuttosto insolita dai toni beffardi nei confronti dello stesso Maradona.

Si tratta di una caricatura che raffigura il campione mentre è impegnato a sniffare le righe di un campo di calcio. Un’immagine quindi volutamente allusiva. Ma Maradona non è stato l’unico bersaglio dei cracker, che hanno manifestato il loro rancore anche verso l’arbitro dell’incontro Argentina – Perù, Rene Ortube, a cui hanno rivolto la frase “Ortube ladro”.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti