SPID: identità digitale gratuita

di Redazione PMI.it

scritto il

Gratuito per tutti i cittadini il rilascio delle credenziali SPID per l'identità digitale di livello 1 e 2: guida alle offerte degli Identity Provider.

Con il progressivo passaggio al Sistema Pubblico di Identità Digitale per l’accesso ai servizi web della PA, è utile ricordare che tutti i gestori accreditati al rilascio di identità digitali SPID si sono impegnati a fornire gratuitamente ai cittadini le credenziali di livello 1 e 2.

Attenzione: anche se il servizio si può richiedere gratuitamente a uno dei soggetti abilitati (Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Register, Sielte, Tim o Lepida), alcuni di essi (oltre alla modalità di erogazione gratis), offrono anche modalità di registrazione a pagamento, laddove ad esempio l’utente scelta di svolgere l’intera procedura comodamente casa propria. Ci sono gestori che tuttavia forniscono gratuitamente anche questo servizio.

Tutte le informazioni su dove e come chiedere le credenziali SPID, con la tabella comparata gestore per gestore, sono disponibili sul sito ufficiale del Governo dedicato allo SPID.

SPID gratuito

Ad ogni modo, tutti i gestori che, nel rispetto delle regole emesse dall’Agenzia, forniscono le identità digitali e gestiscono l’autenticazione degli utenti, rendono disponibili gratuitamente le credenziali SPID per:

  • il Livello 1 che consente l’accesso ai servizi online attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente;
  • il Livello 2, dedicato ai servizi che richiedono un grado di sicurezza maggiore, che permette l’accesso attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente più codice temporaneo di accesso (one time password), o l’uso di un’App, fruibile attraverso un dispositivo (es. smartphone).

=> SPID: guida rapida al rilascio e utilizzo

Ricordiamo che poi esiste un III° Livello di sicurezza SPID:

  • il Livello 3 che aggiunge a nome utente e password e all’one time password, supporto fisico (es. smart card) per l’identificazione (ancora non disponibile).

SPID in remoto

Per facilitarne l’utilizzo da parte di tutti i contribuenti, gli identity provider  (in accordo con AgID – Agenzia per l’Italia Digitale), ricordiamo che i nove gestori accreditati si stanno anche dotando della nuova modalità di riconoscimento da remoto, che evita di doversi recare fisicamente presso le sedi dei fornitori ma anche di dover partecipare ad una sessione web in diretta con un operatore.

Si tratta di una soluzione che comporta la realizzazione autonoma di un audio-video, che però in alcuni casi comporta un costo (spesso devoluto in beneficienza).

I Video di PMI