Il Consiglio di Stato dice addio alla tastiera

di Redazione PMI.it

scritto il

Ancora un esempio di PA italiana innovativa: il Consiglio di Stato adotta il software Nuance Dragon NaturallySpeaking per la dettatura vocale.

Innovazione e semplificazione sono parole chiave sempre più alla base delle scelte della PA italiana, pronta a sfruttare le novità della tecnologia per migliorare l?efficienza e ottimizzare i costi. Anche il Consiglio di Stato sembra allinearsi a questi principi implementando strumenti tech all?avanguardia per limitare gli sprechi riducendo il lavoro effettuato manualmente sui documenti.

=> Scopri come funziona la bussola della trasparenza per la PA

Una maggiore efficienza nella gestione dei flussi di documenti è stata resa possibile grazie all?utilizzo di Nuance Dragon NaturallySpeaking, il software di riconoscimento vocale basato su una modalità di dettatura innovativa. Come dichiara il Sales Manager Divisione Desktop – Nuance Communications Italy Giulio Moriggi: «Quando un documento ha grande importanza per forma e contenuti, di rilievo giuridico e amministrativo, ogni eventuale problematica nella sua realizzazione rappresenta un rischioso intralcio. Le soluzioni di Nuance supportano il lavoro redazionale dei Magistrati del Consiglio di Stato, consentendo di concentrare il loro tempo prezioso sulla preparazione dei contenuti, piuttosto che sulla loro digitazione al computer.»

Una testimonianza diretta dei vantaggi derivati dall?introduzione delle più moderne tecnologie finalizzate alla gestione dei documenti arriva da Roberto Antonio Di Marco, Dirigente Ufficio Sistemi e Processi della Giustizia Amministrativa: «I nostri utenti necessitano di strumenti di produttività potenti e flessibili da utilizzare. Il riconoscimento vocale trasforma molto velocemente il dettato di pareri e sentenze in documenti digitali, mentre la conversione dal formato PDF agli applicativi Office consente di recuperare rapidamente le informazioni già esistenti, evitandone la ribattitura. La diffusione di questi prodotti rende più produttivo e autonomo ogni utente, e riduce gli interventi di helpdesk applicativo.»

=> Scopri se gli italiani sono soddisfatti della PA online

Secondo quanto affermato dal Presidente di Sezione del Consiglio di Sato Giampiero Paolo Cirillo, l?utilizzo di queste modalità di dettatura innovative non solo agevola il lavoro riducendo i tempi, ma garantisce precisione ed efficienza anche nel caso in cui il linguaggio parlato sia molto veloce, consentendo l’uso integrato della tastiera e della dettatura orale.