Il sito: Consiglio d?Europa

di Alfredo Bucciante

scritto il

Informazioni di attualità e legate alle politiche svolte dal Consiglio d?Europa. L?istituzione è molto presente anche sui social network più diffusi.

Il rinnovato sito del Consiglio d’Europa offre tutto quello che c’è da sapere sulle attività dell’istituzione, presentando tutte le informazioni in maniera chiara e funzionale.

Il Consiglio d’Europa non appartiene all’Unione Europea, ma coinvolge tutti gli stati europei, per un totale di 47, ad esclusione della Bielorussia. Sotto l’area Chi siamo c’è un’apposita sezione chiamata proprio Da non confondere, dove se ne spiega l’esatta collocazione.

Le attività svolte sono molte, e in particolare sono incentrate su Diritti umani, Democrazia e Stato di diritto, come si può vedere dalla classificazione riportata nel menu superiore. Sono tutte incentrate sulla creazione di uno spazio democratico e giuridico comune in Europa.

Ciascuna area ha poi ulteriori sotto-sezioni che rimandano alle politiche più specifiche in quel settore, oppure a organi collegati come la Corte europea dei diritti dell’uomo o il Comitato europeo per la prevenzione della tortura.

Poco più in basso, le notizie legate all’attualità che ruotano attorno al Consiglio d’Europa, con particolare attenzione alla presidenza di turno, che cambia su base semestrale. Ogni stato ha comunque la propria scheda con i suoi link specifici.

Da notare infine un’attenzione per i social network. Il Consiglio d’Europa è presente con account su Facebook, Twitter, Flickr, YouTube e ha inoltre un blog esterno dedicato ai diritti umani chiamato Human Rights Europe.

I Video di PMI