Salentide, nasce su Facebook il comune virtuale

di Lorenzo Gennari

scritto il

Un gruppo di studenti di un istituto tecnico di Lecce ha avuto l'idea di creare un comune virtuale con tanto di servizi "reali". L'iniziativa, nata su Facebook, ora prende corpo con un sito Internet in fase di allestimento

Si chiama Salentide ed è il nuovo comune virtuale della Puglia. Lo hanno creato gli studenti della classe 4B dell’Istituto Costa di Lecce con l’intento di accomunare, tramite Internet, tutte quelle persone che, per lavoro o per studio sono costrette a vivere lontane dalla propria terra d’origine.

L’idea è nata a dicembre scorso con la creazione di un gruppo su Facebook chiamato “Salentini Sparpagghiati” (sparpagliati, sparsi nel mondo) ed è risultata immediatamente vincente, sia per la quantità di adesioni che per la qualità dei commenti e delle emozioni raccontate ogni giorno e ad ogni ora del giorno, tanto da indurre i giovani studenti del Costa a concepire questo nuovo progetto di Comune virtuale.

L’obiettivo è quello di far vivere il comune virtuale attraverso un sito Internet dal quale l’amministrazione online erogherà servizi reali ai cittadini sparsi nel mondo. Ci sarà, ad esempio l’anagrafe, con i dati ed i luoghi, di origine e di lavoro, di tutti i cittadini. E non saranno trascurate le attività che le persone svolgono nelle varie destinazioni, con un occhio particolare alle attività commerciali ed imprenditoriali condotte da salentini che vivono all’estero o nelle altre regioni italiane: a queste ultime gli studenti promettono di dare persino una mano in termini di visibilità e di crescita del numero di potenziali clienti.

In termini numerici di popolazione, Salentide, il cui sito Internet “Salentide.it” è in fase di pubblicazione, potrebbe diventare in pochissimo tempo il comune più popoloso del Salento, basti pensare all’ingente quantità di persone che negli ultimi 60 anni si sono dovuti allontanare per lavoro e a tutti gli studenti che hanno deciso di frequentare una università diversa da quella del Salento.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale