Internet più sicuro con Giano Family

di Lorenzo Gennari

scritto il

L'Assessorato ai Sistemi Informativi della Provincia di Padova, il Centro Servizi Volontariato provinciale di Padova e NEST2 SpA hanno deciso di istituire Giano Family, un servizio gratuito per la sicurezza in Rete

Giano Family nasce dalla volontà di offrire alle famiglie un supporto per la tutela della sicurezza informatica. L’iniziativa è dell’Assessorato ai Sistemi Informativi della Provincia di Padova, del Centro Servizi Volontariato provinciale di Padova e di NEST2 SpA che hanno deciso di realizzare un
sito e un servizio assolutamente gratuiti e liberamente consultabili da chiunque, che si occupi della sicurezza informatica tra le mura domestiche.

Dal Lunedì al Sabato, dalle 9 alle 18, salvo eventuali festività infrasettimanali o interventi di manutenzione straordinaria, i tecnici di Giano Family saranno a disposizione dei navigatori per fornire informazioni, suggerimenti, consigli relativi alla sicurezza informatica del proprio pc, ma anche per installare da remoto, previo consenso, i programmi di protezione più adatti alle esigenze di ciascuno.

Si tratta di un servizio di sicurezza informatica preventiva, non correttiva, pertanto occorre collegarsi al sito ed eventualmente stabilire una connessione per l’assistenza remota solo se non si è già infetti da Virus o altro malware. Gli operatori di Giano Family possono essere contattati via web attraverso una richiesta di assistenza, cliccando sul pulsante “Accedi GRATUITAMENTE al servizio!“. Gli altri canali disponibili per il contatto con lo staff di esperti sono il telefono e la posta elettronica.

Oltre alla collaborazione della Polizia postale e delle comunicazioni, Giano Family si avvale dei rapporti attivi con gli enti: “METER – Associazione Onlus di Don Fortunato Di Noto”, “Il Veliero – Minori in Rete” e “AICS – Associazione Italiana Cultura e Sport”. Il progetto è patrocinato dal Ministero della Gioventù, dal Comune di Padova, dal Comune di Cittadella e dalle sezioni del CONI di Padova e del Veneto. Numerosi anche i Comuni sostenitori.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale