RiformaBrunetta.it, online il sito

di Lorenzo Gennari

scritto il

Questa mattina a Palazzo Chigi, il Ministro Renato Brunetta ha illustrato caratteristiche e finalità del "Portale della Riforma", uno strumento inedito per la PA italiana

Disponibile da poche ore, all’indirizzo www.riformabrunetta.it, il sito realizzato dal ministero per aiutare i cittadini a conoscere la riforma della PA.

Il primo scopo del portale è quello di consentire a tutti di seguire le varie fasi della riforma e di sapere a che punto sono i lavori. Inoltre, come ha fatto notare il ministro Brunetta durante la conferenza stampa di presentazione, è possibile partecipare al dibattito su tutti i temi proposti nella sezione dei contributi degli utenti.

Il sito, inaugurato il giorno stesso dell’entrata in vigore della legge Brunetta, che rende operative le norme della riforma annunciate da tempo, non brilla per velocità, forse a causa dell’elevato numero di click che proprio nel giorno di avvio sta interessando l’home page.

Per ora è anche difficile esplorare le varie sezioni predisposte, solo il video di presentazione appare invece fluido e privo di ritardi di caricamento.

«Il layout della pagine web principale – ha rivelato il ministro – è stato copiato dalla home page del presidente degli Stati Uniti Barack Obama». Le suddivisioni sono state effettuate raggruppando gli argomenti per parole chiave: così “Conoscere” è la parte del sito nella quale è possibile trovare le risorse documentali e divulgative sui contenuti principali della riforma; “Seguire“, quella che consente di essere tempestivamente informati sullo stato di implementazione del decreto legislativo; “Partecipare” è invece la sezione in evoluzione costante poiché raccoglie tutte le informazioni sui protocolli di attuazione firmati, nonché sugli incontri, gli articoli e i libri dedicati alla riforma.

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?