Permesso di soggiorno: sul sito della Questura di Roma scopri se è pronto

di Marina Mancini

scritto il

Un nuovo servizio che viaggia sul Web è offerto per i cittadini extracomunitari sul sito della Questura di Roma

Potranno verificare direttamente su web se il permesso di soggiorno è pronto per
la consegna tutti i cittadini stranieri che si collegheranno al sito

http://questure.poliziadistato.it/Roma
.

Il nuovo servizio è stato messo a disposizione dalla Questura di Roma
da pochi giorni e permetterà di facilitare il ritiro dei permessi di soggiorno
in formato elettronico.

Nel 2008 sono circa 75 mila i documenti prodotti e 13 mila non sono stati
ancora consegnati.

Semplicissima la modalità di utilizzo: visualizzata la pagina, occorrerà
aprire il file "permessi di soggiorno elettronici in consegna".

Aperto il file si potrà verificare se il proprio permesso di soggiorno appare
tra quelli già pronti per la consegna. La ricerca avviene per numero di
assicurata, per data di nascita, per nazione di nascita o anche per
Commissariato di Polizia o Ufficio competente presso il quale recarsi per
l’attivazione del permesso di soggiorno.

La Questura di Roma ha anche attivato un indirizzo di posta elettronica
immigrazione.rm@poliziadistato.it
utile a richiedere informazioni in merito incluse le notizie sui permessi di
soggiorno in formato cartaceo. Ovviamente questi servizi che corrono su web si
aggiungono ai servizi già presenti presso gli sportelli fisici presenti nei
singoli commissariati di PS e presso l’Ufficio Immigrazione di Roma.

"Mediante questo servizio intendiamo avvicinarci maggiormente a tutti i
cittadini stranieri che quotidianamente intrattengono rapporti con la Pubblica
Amministrazione  – fanno sapere dalla Questura capitolina – facilitandone
l’accesso e fornendo loro un servizio che contribuirà al superamento delle
difficoltà che, in una città come Roma, sono determinate soprattutto dalla
vastità del territorio e dall’elevato numero di stranieri che vi risiedono".