Presto un portale web per l’associazione dei comuni della Valnerina

di Marina Mancini

scritto il

Il nuovo portale guiderà alla scoperta del territorio della val del Nera a cavallo tra Marche ed Umbria

Promuovere le eccellenze del territorio, migliorare l’informazione per il
turista, far conoscere la storia, la cultura e l’arte del territorio è il fine del nuovo progetto web voluto dall’associazione dei comuni della Valnerina.

La valle del fiume Nera nasce nella zona dei Monti Sibillini nelle Marche e attraversa una zona montuosa nell’Umbria, ma da un punto di vista amministrativo la Valnerina è l’insieme dei comuni gravitanti attorno l’alta valle del Nera e ricadenti nella provincia di Perugia.

Il portale che la descriverà sarà online tra poche settimane e
costituirà un punto di accesso per conoscere anche i comuni che fanno parte dell’associazione.

Manifestazioni, progetti, eventi costituiranno le principali notizie del
portale che sarà dotato anche di cartine geografiche, descrizione di luoghi, informazioni e contatti utili per i trasporti, l’ospitalità turistica, la ristorazione.

Una ricca sezione sarà dedicata alla storia della Valnerina con immagini di ieri e di oggi. La ricerca delle immagini è stata effettuata nell’ambito del progetto "Terripass. I circuiti del paesaggio", finanziato dal GAL Valle Umbra e Sibillini nell’ambito del programma di Iniziativa Comunitaria Leader Plus. La raccolta iconografica comprende oltre 11.000 immagini sul
paesaggio della Valnerina e del Comune di Spoleto.

Il progetto è realizzato anche grazie al contributo del BIM e del Comune di Spoleto e servirà anche a preservare l’intenso lavoro di ricerca realizzato per analizzare il paesaggio della Valnerina.

Una newsletter informerà periodicamente gli iscritti sulle ultime novità dell’associazione; particolare originale, la newsletter fornirà anche un glossario delle parole che è necessario conoscere per capire il territorio oltre che informazioni sugli eventi e le manifestazioni che animeranno il territorio.

Il portale dell’associazione dei Comuni della Valnerina si aggiungerà agli altri strumento informativi quali i punti informativi che l’associazione ha voluto riqualificare o allestire sul territorio, la carta ed il catalogo
dell’offerta turistica.