P.A.eS.I., la piattaforma per i cittadini stranieri

di Roberta Donofrio

scritto il

La Regione Toscana ha sviluppato una piattaforma online dedicata all'immigrazione per semplificare il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini non italiani

La Regione Toscana ha presentato il progetto P.A.eS.I – Pubblica amministrazione e stranieri immigrati, la piattaforma che consente un accesso telematico unico per tutti i servizi e le procedure che vedono coinvolti amministrazioni pubbliche e cittadini stranieri.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Prefettura di Firenze e l’Istituto di teoria e tecniche dell’informazione giuridica del Cnr per promuovere lo snellimento burocratico delle amministrazioni locali.

Questo progetto nasce infatti nell’ambito del Piano di azione regionale e.Toscana, approvato in attuazione del programma “Una Toscana più efficiente e meno burocratica” che intende migliorare il rapporto tra PA, associazioni di categoria e imprenditoria conferendo maggiore trasparenza ai procedimenti amministrativi. In particolare P.A.eS.I. opererà nell’area Semplificazione amministrativa per il cittadino di e.Toscana per uniformare le attività degli URP della Toscana in materia di immigrazione.

Il sito, in concreto, diventerà il canale di comunicazione di quegli uffici preposti all’assistenza dei cittadini stranieri, come i Consigli Territoriali per l’Immigrazione e gli Sportelli Unici per l’Immigrazione, per fornire online tutti i servizi precedentemente disponibili solo dopo ore di fila agli sportelli.

La piattaforma fornirà quindi tutti gli strumenti necessari a coordinare amministrazioni centrali e periferiche nella gestione della normativa sull’immigrazione dalle procedure di rilascio del permesso di soggiorno a quelle che regolano l’assunzione e l’iscrizione al servizio sanitario nazionale.