Unico web, basta scaricare software

di Lorenzo Gennari

scritto il

Anche quest'anno, l'Agenzia delle entrate punta sul web per la compilazione e l'invio della dichiarazione dei redditi del 2008, ma senza software da scaricare

Unico web è un servizio di compilazione e presentazione telematica della dichiarazione dei redditi, dedicato alle persone fisiche non soggette agli studi di settore, che non presentano il modello Iva e che non hanno redditi da partecipazione.

Grazie al servizio fisconline, tramite il quale è possibile utilizzare l’applicazione Unico web, tutti i contribuenti che non siano già abilitati all’invio delle dichiarazioni tramite il software Entratel, potranno compilare e inviare, direttamente on line, Unico Persone Fisiche 2008, senza scaricare e installare alcun pacchetto software sul proprio pc.

Inoltre, l’Agenzia agevola il lavoro di compilazione del contribuente che troverà alcuni dei propri dati, che avrebbe dovuto inserire, già presenti nel modello. Unico web è stato presentato il 9 maggio dai vertici dell’Agenzia delle entrate e di Sogei, partner tecnologico dell’Amministrazione finanziaria.

«L’obiettivo – ha detto il direttore (prossimo dimissionario) Massimo Romano, durante la conferenza stampa – è quello di rendere l’adempimento tributario sempre più semplice e agevole, riducendo inoltre tempi e costi a vantaggio sia dell’Amministrazione che del contribuente».

Unico web prevede anche la possibilità di pagamento telematico delle imposte: il contribuente potrà infatti effettuare il versamento online mediate il modello F24 precompilato con le somme dovute e i crediti derivanti dalla dichiarazione, da integrare con l’eventuale Ici da versare.

«Puntiamo ad un rapporto sempre più immediato con il contribuente – ha detto Gilberto Ricci, presidente di Sogei – l’obiettivo è far crescere sempre più il numero di soggetti che entrano in contatto diretto con il sistema tributario».

La scadenza per l’invio della dichiarazione dei redditi in modalità telematica è fissata al 31 luglio.