Bibliothesaurus, biblioteche in rete per la PA

di Marina Mancini

scritto il

Presentati a Perugia i risultati del progetto Bibliothesaurus, una rete di biblioteche al servizio della Pubblica Amministrazione e dei cittadini

Sono stati presentati il 4 Aprile presso il palazzo della Provincia di Perugia i risultati di Bibliothesaurus ? Biblioteche per la Pubblica Amministrazione in rete.

Bibliothesaurus fa parte del progetto Thesaurus che il Dipartimento della Funzione Pubblica ha dato incarico al Formez di realizzare con il piano di attività 2007.

Obiettivo del progetto è coinvolgere biblioteche e centri di documentazione specializzati, interni alle PA, per facilitare l’accesso alle informazioni e alla documentazione da parte dei funzionari pubblici e dei cittadini, oltre a tesaurizzare, diffondere e mettere a disposizione delle PA e in particolare dei destinatari del progetto, approcci e strumenti già validati quali il Focus Web delle Biblioteche per la PA ed il portale di accesso ai servizi e alla comunità professionale.

Molti i soggetti partecipanti, tra cui le biblioteche dell’Aur, dei consigli regionali di Emilia Romagna, Lombardia, Marche, Toscana e Umbria, del dipartimento della Funzione Pubblica, della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, del Formez, dell’IreR, dell’IRES Piemonte, dell’Irpet e della Provincia di Perugia.

In Umbria, dove si è fatto il punto sul progetto, partecipano a
Bibliothesaurus la Bibliomediateca del Consiglio regionale, la
Biblioteca dell’Agenzia Umbria Ricerche e la
Biblioteca – Centro di Documentazione della Provincia di Perugia, in particolare quest’ultima ha un patrimonio di 10.000 volumi e oltre 200 testate di periodici a disposizione dei diversi soggetti dell’Ente e degli esterni per la consultazione.

La Bibliomediateca del Consiglio regionale, capofila del progetto rete umbra delle biblioteche per la PA, è specializzata nelle materie relative all’attività della Regione e delle Autonomie locali. Possiede 30.000 monografie e 150 periodici. La Biblioteca dell’Agenzia Umbria Ricerche è specializzata in temi di carattere economico e sociale. Possiede 7.500 monografie e 150 testate di periodici di cui 22 correnti.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!