Tratto dallo speciale:

Concorso ordinario Scuola 2022: domande STEM al via

di Redazione PMI.it

scritto il

Concorso ordinario Scuola 2022, classi STEM: requisiti e istruzioni per la compilazione delle domande, dal 2 al 15 marzo.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che riapre i termini per la partecipazione al concorso ordinario 2022 scuola secondaria per le discipline STEM. Vediamo cosa prevede il decreto e come partecipare al concorso.

Concorso Scuola STEM

Le classi di concorso sono: A020 – Fisica, A026 -Matematica, A027 – Matematica e fisica, A028 – Matematica e scienze, A041 – Scienze e tecnologie informatiche. A bando ci sono 1.685 posti, suddiviso per Regioni e classi di concorso (tabella allegata al decreto). Per partecipare al concorso in relazioni a più classi, si deve comunque presentare una sola domanda, con l’indicazione delle procedure concorsuali di proprio interesse.

Domanda e scadenze

Per quanto concerne la domanda, i candidati possono presentare istanza di partecipazione in un’unica Regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado. I candidati possono presentare istanza di partecipazione al concorso a partire dalle ore 9:00 del 2 marzo fino alle ore 23,59 del quattordicesimo giorno successivo. I candidati presentano domanda di concorso in modalità telematica attraverso l’applicazione MIUR Piattaforma concorsi e procedure selettive con credenziali SPID, o con un’utenza ministeriale valida per le Istanze on Line (POLIS).

Requisiti per il concorso STEM

Oltre alla laurea ed ai 24 CFU, altri titoli di accesso sono: abilitazione per la stessa classe di concorso richiesta, abilitazione in altro grado di scuola (senza i 24 CFU).

Prove d’esame

Le prove del concorso scuola ordinaria 2022 si svolgono ancora in maniera semplificata, ossia:

  • prova scritta su computer, con 50 quesiti a risposta multipla,
  • prova orale (preceduta da eventuale prova pratica per le classi di concorso che la richiedono),
  • valutazione titoli.

Graduatoria di merito

La graduatoria di merito darà formata dai candidati che si collocheranno in posizione utile per ricoprire il numero dei posti messi a bando. Chi invece supera tutte le prove ma non riesce a entrare in graduatoria, ottiene comunque l’abilitazione per la classe di concorso in oggetto. Secondo il Sottosegretario all’Istruzione Barbara Floridia, tutti gli idonei del concorso docenti STEM saranno inseriti nelle graduatorie di merito insieme ai vincitori.

Concorso Scuola Ordinario 2022

Ricordiamo intanto che, dal 14 marzo al 13 aprile, si tengono le prove per il concorso ordinario nella scuola secondaria 2022, in base al calendario pubblicato nei giorni scorsi. In questo caso, il bando prevede la procedura concorsuale per la copertura di 25.000 posti comuni e di sostegno nella scuola secondaria di primo e secondo grado, per il biennio 2020/2021 e 2021/2022.