Tenere traccia dei risultati per migliorarli

di Chiara Basciano

scritto il

ROI questo sconosciuto: definire KPI e misurare i risultati per costruire una strategia funzionante.

Costruire una buona campagna di marketing non è abbastanza se poi non se ne misurano i risultati. Tenere traccia dei passi fatti diventa essenziale per far collimare le esigenze del marketing con quelle delle vendite. Eppure sono ancora molte le aziende che non basano la loro strategia sui risultati ottenuti misurandone il ROI.

Il recente report Seismic, in collaborazione con Demand Metric, dimostra come le aziende non siano consapevoli di questa lacuna o come, in ogni caso, non siano corse ai ripari. Nel dettaglio: il 78% dei partecipanti ha indicato di non adottare metriche e KPI in relazione a produzione di contenuti e campagne marketing.

In alcuni casi le aziende puntano almeno a metriche di base: download, impression e copertura, ma purtroppo si tratta di dati che non bastano a farsi un’idea dell’impatto sulle vendite, aiutando soltanto in parte a definire una strategia complessiva dei contenuti.

Da qui deriva la necessità di un’adeguata conoscenza del concetto di ROI per la produzione di contenuti e il finanziamento di campagne pubblicitarie e di marketing). Affidarsi alla tecnologia permetterebbe di colmare un gap, utilizzando strumenti su misura per la definizione di KPI e la misurazione del ROI.